Il prossimo MacBook Air sarà in fibra di carbonio?

Secondo AppleInsider, Apple sarebbe insoddisfatta del MacBook Air: sebbene presentandolo si sia pregiata di produrre il notebook più sottile al mondo, pare che a Cupertino non piaccia il peso del portatile.

Per ridurre il peso da 1,35 Kg a 1,251 Kg Apple avrebbe deciso di sostituire l’alluminio con la fibra di carbonio: un materiale estremamente leggero e sottile, ma allo stesso tempo molto resistente.

La fibra di carbonio è stata utilizzata nell’industria aerospaziale, e delle gare sportive, ma di recente è stata impiegata anche da alcuni produttori di computer (Sony e HP) per realizzare lo chassis di alcuni modelli di notebook.

Siamo ancora nel campo dei rumor, ma secondo AppleInsider è molto probabile che, già nel prossimo anno, Apple decida di modificare il processo produttivo e aggiornare il “piccolo” della gamma sostituendo l’alluminio con il nuovo materiale ultraleggero.

Una nuova transizione è alle porte…

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti