In arrivo novità importanti per WhatsApp multi-dispositivo

WhatsApp implementerà ulteriori miglioramenti per iOS e Android all'apprezzatissima funzione multi-dispositivo.
WhatsApp implementerà ulteriori miglioramenti per iOS e Android all'apprezzatissima funzione multi-dispositivo.

Lo scorso anno WhatsApp ha introdotto per i suoi utenti la funzione di accesso multi-dispositivo per Android e iOS, seppure in beta. Questa feature ha cambiato completamente l’esperienza durante l’utilizzo di WhatsApp e spinto l’azienda a lavorarci sempre di più per migliorarla e renderla stabile, apportando le ultime correzioni in termini di bug e prestazioni in vista di un lancio globale. Alcuni piccoli upgrade sono stati implementati a novembre e gennaio, sempre per la beta, ma altri stanno arrivando insieme alla versione definitiva. Secondo quanto riportato dai colleghi di WABetaInfo, infatti, con il prossimo aggiornamento la modalità multi-dispositivo porterà ulteriori miglioramenti e verrà rilasciata definitivamente per tutti gli utenti iOS (entro la fine di questo mese) e per quelli Android (ad aprile).

WhatsApp multi-dispositivo si aggiornerà a breve

La modalità multi-dispositivo di WhatsApp ha portato con sé interessanti novità, soprattutto in termini di libertà, visto che ha reso possibile l’uso della piattaforma di messaggistica istantanea su diversi device senza la necessità di doversi connettere ogni volta con quello principale. A novembre 2021, poi, WhatsApp ha continuat a limare alcne imperfezioni e a introdurre piccole ma significative novità per rendere migliore l’esperienza, come ad esempio la possibilità di non ricevere notifiche di chat quando il codice di sicurezza cambia dopo un aggiornamento dell’elenco dei dispositivi, più altri miglioramenti per aumentare la compatibilità con Portal.

Tuttavia, WhatsApp è consapevole della mancanza di alcune funzionalità, come la possibilità di generare anteprime dei collegamenti, elenchi broadcast, chat mancante con il proprio numero di telefono e altro e, come accennato prima, sta proprio lavorando per portare queste funzioni nelle prossime versioni.

L’azienda sta anche lavorando per migliorare il processo di accesso durante l’organizzazione dei messaggi, rendendo l’esperienza di accesso più veloce. Il supporto di Whatsapp a più di un dispositivo assicura agli utenti il massimo rispetto della propria privacy. Nessuna conversazione viene conservata sui server di Facebook dopo la consegna. Ogni volta che si riceve un messaggio, questo viene inviato a tutti i dispositivi collegati a quello specifico account. Quando si crea una nuova chat, lo storico viene trasferito all’istante su tutti i dispositivi collegati, così da non creare difformità tra le conversazioni. Questo processo, spiegano da Whatsapp, gode della crittografia end-to-end come ogni altra operazione sul servizio di messaggistica istantanea di Facebook.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti