iPhone 14: cosa cambia rispetto all'iPhone 13?

I nuovi iPhone 14 e 14 Max non vanteranno il nuovo processore di punta Apple Bionic A16; a ribadirlo ci pensa l'analista Ming Chi-Kuo.
I nuovi iPhone 14 e 14 Max non vanteranno il nuovo processore di punta Apple Bionic A16; a ribadirlo ci pensa l'analista Ming Chi-Kuo.

Secondo quanto ha dichiarato Ming Chi Kuo, sembra che il chipset Apple Bionic A16 sarà presente solo sulle iterazioni Pro della line-up di iPhone 14. A dirlo, è il noto analista della mela. Ecco perché tutti noi ci domandiamo: cosa cambierà rispetto al vecchio modello?

Si legge quindi che iPhone 14 Pro e Pro Max avranno una CPU più potente e un nuovo design, mentre le versioni base non presenteranno novità: ma sarà davvero così? Ad oggi è impossibile prevederlo, ma ci basiamo solo su rumor e indiscrezioni trapelate sul web.

iPhone 14: vecchio design e vecchio processore?

Con un post pubblicato su Twitter, l’analista Ming Chi Kuo ribadisce che la gamma Pro avrà un processore a 4 nanometri, l’A16 Bionic, mentre la serie basica vanterà lo stesso chipset dei device del 2021. Ma qual è dunque il senso di questa mossa?

Ricordiamo che Kuo ha un track abbastanza affidabile per quanto concerne le previsioni sui prodotti della mela, ma ad oggi, con diversi mesi di attesa per il debutto dei nuovi gadget, è difficile fare ipotesi realistiche e concrete. Pensiamo al rumor sul Mac Studio, uscito giusto tre giorni prima del keynote Peek Performance.

Non di meno, il tipster suggerisce che le varianti Pro avranno 8 GB di RAM LPDDR5, mentre gli altri device vanteranno solo RAM da 6 GB di tipo LPDDR4x. Addirittura, l’iterazione non Max, presenterà 4 GB di memoria virtuale.

Tutte queste informazioni vanno contro corrente rispetto a quelle ribadite dall’altro analista Jeff Pu di HIS, il quale aveva riferito dichiarazioni opposte.

Fra le altre novità più rilevanti, citiamo la presenza di un nuovo notch (foro più pillola) sul pannello del 14 Pro e 14 Pro Max; non mancherà un Face ID rinnovato, un pannello con ProMotion OLED e ci sarà perfino un sensore fotografico principale aggiornato a 48 Megapixel.

Per ora, vi invitiamo a prendere tutti questi leaks con “un pizzico di sale”; restate connessi per ulteriori sviluppi in merito.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti