Mark Gurman: Apple rilascerà sette Mac nel 2022

L'analista di Bloomberg non ha dubbi: saranno sette i Mac rilasciati da Apple nel 2022, a cominciare dal MacBook Pro da 13'' e chip M2.
L'analista di Bloomberg non ha dubbi: saranno sette i Mac rilasciati da Apple nel 2022, a cominciare dal MacBook Pro da 13'' e chip M2.

Saranno ben sette i Mac rilasciati da Apple nel 2022, tutti con tecnologia Apple Silicon. La bomba arriva dall’analista Mark Gurman di Bloomberg, secondo il quale l’azienda di Cupertino inizierà con i primi annunci già dal prossimo marzo, svelando il MacBook Pro da 13 pollici con nuovo chip M2, e il Mac mini. In un secondo momento l’esperto prospetta l’annuncio dei nuovi modelli iMac Pro da 27 pollici e Mac Pro, e via via tutti gli altri. Tutti questi dispositivi dovrebbero basarsi sui chip M1 Pro e M1 Max introdotti lo scorso anno, e su una versione potenziata del chip M1 Max. Ma vediamo nel dettaglio cosa attenderci da questo 2022 di Apple.

Apple protagonista del 2022

Nel suo report Mark Gurman ha scritto che i chip del Mac Pro saranno molto potenti e disponibili in due versioni principali, ovverosia una che raddoppierà le capacità dell’M1 Max e una che la quadruplicherà. Si parla infatti di chip con 20 core CPU e 64 core grafici, e 40 core CPU e 128 core grafici. Le versioni Pro e Max del chip M2 verranno lanciate solo nel 2023 insieme al primo chip M3.

Un nuovo MacBook Air dovrebbe invece arrivare in tempo per il periodo delle vacanze natalizie 2022. Gurman sostiene di aver avuto conferme da parte di una sua fonte interna a Cupertino che il suo annuncio potrebbe avvenire intorno a maggio o giugno.

Da queste informazioni appare evidente come il passaggio completo a processori Apple Silicon potrebbe subire una bella accelerata e permettere al gruppo di Cupertino di mantenere la promessa fatta alla WWDC 2020, cioè di andare a sostituire gli ultimi dispositivi con CPU Intel entro il 2022.  L’analista di Bloomberg, infine, si lancia in una previsione: la CPU dell’M2 sarà probabilmente un po’ più veloce dell’M1, quindi a essere diversa potrebbe essere la scheda grafica, con una GPU che passerebbe da sette/otto core a nove/ dieci.

Apple

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti