QR code per la pagina originale

Acer Spin 1

Un dispositivo, più modalità di utilizzo: il nuovo Spin 1 di Acer fa della versatilità il suo principale punto di forza, con un design solido e compatto.

Di , 26 Maggio 2017

La versatilità è ciò che distingue Acer Spin 1, il nuovo notebook convertibile del gruppo taiwanese, progettato per offrire diverse modalità di utilizzo e capace di adattarsi a ogni situazione ed esigenza: dalla produttività in movimento alla riproduzione dei contenuti multimediali, fino alla scrittura a mano libera direttamente sul display. Il tutto in un telaio compatto e dal peso contenuto.

Design ()

La scocca metallica garantisce una notevole solidità e un’ottima resistenza alle sollecitazioni nel lungo periodo, ma senza scendere a compromessi per quanto riguarda la cura riposta nel design: lo spessore è infatti contenuto in soli 14 mm e il peso complessivo si attesta a 1,25 Kg. Un prodotto che fa dunque della portabilità uno dei suoi principali punti di forza. La cerniera che unisce lo schermo alla tastiera consente un’ampia rotazione, così da poter utilizzare Spin 1 in diverse modalità: come un notebook tradizionale, sfruttando l’interazione con il display touchscreen (anche attraverso il pennino Active Stylus) e “a tenda”, ovvero capovolgendo lo schermo, ideale per la visione di film o altri contenuti.

Scheda tecnica ()

Il display da 11,6 pollici, come già detto dotato di superficie touchscreen e con pannello IPS (l’angolo di visualizzazione ottimale arriva a 178 gradi), è caratterizzato da una risoluzione Full HD (1920×1080 pixel) e garantisce il pieno supporto alla tecnologia Windows Ink per scrivere, prendere appunti o disegnare direttamente sullo schermo come si farebbe su un foglio di carta. Il cuore pulsante è invece costituito da un processore Intel Premium o Intel Celeron, a seconda della configurazione desiderata. La scelta dev’essere operata sulla base delle esigenze personali: si consideri anzitutto se si intende utilizzare il dispositivo per lavorare, per giocare, per navigare in Rete o altro.

Il resto del comparto hardware vede la presenza di 4 GB di RAM DDR3L, una memoria interna eMMC da 32, 64 o 128 GB per lo storage di documenti e contenuti multimediali, un Precision Touchpad posizionato sotto la tastiera, il modulo WiFi 802.11ac 2×2 per la connessione a Internet senza intoppi o rallentamenti (la trasmissione dati è fino a tre volte più veloce rispetto allo standard 802.11n 2×2), la tecnologia Acer BluelightShield che aiuta a ridurre l’affaticamento degli occhi provocato dalla prolungata esposizione alla luce blu emanata dallo schermo, altoparlanti con sistema Acer TrueHarmony posizionate su entrambi i lati, webcam HD per le videochiamate, Bluetooth 4.0, una porta USB 3.1, una USB 2.0, slot HDMI per l’output del segnale audio-video e un alloggiamento per le schede microSD (SDXC).

Software ()

Lato software, il sistema operativo equipaggiato dal device è Windows 10 di Microsoft, arricchito da tutte le nuove funzionalità introdotte con il pacchetto Creators Update che come si può intuire già dal nome strizza l’occhio alla community dei creativi. Assicurata inoltre la possibilità di ricevere tutti gli aggiornamenti futuri e le patch di sicurezza in modo gratuito, così da mantenere ben protetti i propri dati personali.

Prezzo e disponibilità ()

Il lancio di Acer Spin 1 è fissato per il luglio 2017 all’interno dei territori EMEA, Italia compresa, con prezzi a partire da 399 euro per la configurazione base.

Si tratta dunque di una soluzione che strizza l’occhio a tutti coloro che cercano un prodotto in grado di soddisfare le più svariate esigenze: lo si può posizionare sulla scrivania e utilizzare come un notebook tradizionale, anche inviando il segnale video a un monitor esterno tramite cavo HDMI, è possibile portarlo con sé nella borsa o nello zaino grazie a dimensioni e peso contenuti, lo si può mettere sul tavolo in “modalità tenda” per guardare un film in streaming oppure usare come fosse un tablet approfittando del pannello touchscreen che consente anche di scrivere o disegnare a mano libera.