QR code per la pagina originale

Amazon Echo Auto: anche in macchina ci assiste Alexa

Con Echo Auto possiamo avere l’aiuto di Alexa anche alla guida, con supporto alla navigazione satellitare, alla musica e molto altro.

9,0
  • Recensione
Prezzo

€ 60

In offerta su Amazon

€ 59,99

Giudizi
  • Caratteristiche8,5
  • Design9
  • Prestazioni9,5
  • Qualità prezzo9
Pro

Design compatto ed elegante, buona sensibilità dei microfoni, configurazione semplice e veloce

Contro

Avremmo preferito una presa USB-C al posto della microUSB

Di , 22 Giugno 2020

Da qualche anno siamo abituati ad avere Alexa sempre con noi, che si tratti di controllo dei dispositivi della nostra Smart Home, l’ascolto di musica e notizie, o qualsiasi altra richiesta che vogliamo fare al nostro assistente vocale preferito. Anche fuori casa possiamo consultare Alexa, grazie all’integrazione in molte cuffie, ma l’unico luogo rimasto senza un dispositivo ottimizzato era rimasta l’auto. Finalmente arriva anche in Italia Echo Auto, pensato proprio per avere un supporto studiato per le esigenze che possiamo avere alla guida. Vediamolo nel dettaglio.

Caratteristiche ()

La confezione di vendita comprende il dispositivo e i manuali d’uso, un supporto magnetico per posizionare Echo Auto alle alette dell’aria condizionata, un caricabatteria veicolare da 12V per la presa accendisigari con due uscite USB, un cavo microUSB e un cavo AUX con connettori jack da 3,5mm, entrambi della lunghezza di un metro.

Con dimensioni compatte di 85x47x13,3mm, spigoli smussati e peso di 45 grammi, Echo Auto è compatto e leggero e può essere posizionato facilmente in prossimità del cruscotto ma anche in un cassettino o in altri spazi del veicolo.

Sulla parte superiore troviamo i tasti azione e mute, ben otto microfoni direzionali a lungo raggio ed il caratteristico logo sorriso di Amazon. Sul lato destro abbiamo la porta microUSB per l’alimentazione e l’uscita audio jack da 3,5mm; a sinistra un piccolo altoparlante che si attiva in fase di configurazione, mentre sulla parte frontale una striscia led che replica i colori degli altri dispositivi Echo. In basso è presente un incavo che si va ad incastrare sul supporto auto e rimane ben fermo magneticamente.

All’interno troviamo un processore MediaTek MT7697, progettato appositamente per gestire i dispositivi della smart home, ma anche un doppio DSP Intel per l’elaborazione dei segnali e la connettività Bluetooth con supporto ai protocolli audio ad alta definizione.

Echo Auto si collega allo smartphone attraverso il Bluetooth, utilizzando quindi il nostro piano dati, mentre la connessione all’impianto audio della macchina può avvenire sia via Bluetooth – se disponibile, direttamente o con un accessorio – che con il cavo AUX. È richiesta l’app Alexa installata sul telefono, ed una versione del sistema operativo Android 6.0+ o iOS 12+.

Prezzo ()

Echo Auto è disponibile su Amazon al prezzo di €59,99.

Recensione ()

Erano molti mesi che attendevamo il lancio di Echo Auto anche nel nostro paese, e finalmente Amazon ha deciso di commercializzarlo in occasione della stagione estiva e di una maggiore mobilità per recarsi presso le località di vacanza.

La prima installazione è molto semplice: basta collegare l’alimentazione tramite il cavo microUSB e la striscia LED diventerà arancione e pronta per l’abbinamento allo smartphone; con l’app Alexa dobbiamo eseguire la ricerca per nuovi dispositivi, come abbiamo fatto in casa per gli altri device Echo, selezionare il nostro nuovo Echo Auto ed attendere qualche secondo, accettando l’abbinamento Bluetooth fra telefono e dispositivo.

A questo punto, se lo smartphone è già abbinato al Bluetooth della macchina – direttamente o attraverso accessori esterni – il collegamento audio sarà già configurato, mentre se non disponiamo di una connettività audio senza fili dovremo collegare il cavo jack alla porta AUX dell’impianto stereo.

Possiamo quindi interloquire con Alexa con le stesse modalità che conosciamo bene in casa: possiamo chiedere di riprodurre il nostro sommario quotidiano con le ultime notizie dalle fonti preferite, di ascoltare una playlist dal nostro servizio streaming preferito, una radio dalla skill TuneIn o un libro da Audible, chiedere informazioni sui luoghi vicini, accedere al calendario o alla lista della spesa, giocare con i compagni di viaggio e molto altro, grazie al supporto di tutte le skill Alexa.

Trattandosi di un dispositivo studiato per l’utilizzo durante la guida abbiamo anche l’integrazione con i servizi maggiormente usati al volante, quindi sarà sufficiente chiedere ad Alexa di chiamare un nostro contatto per iniziare una telefonata con il vivavoce dell’auto, o di avviare la navigazione verso un punto di interesse o un indirizzo per lanciare l’applicazione predefinita del nostro smartphone, che si tratti di Google Maps, Waze, Mappe di Apple o altro.

La disposizione dei microfoni è studiata per poter comprendere le nostre richieste nonostante i rumori della strada, del motore e della musica, e dobbiamo dire che Alexa ci ha sempre sentiti al primo tentativo e ha capito le nostre domande senza alcun problema. E per i momenti in cui vogliamo mantenere la nostra privacy possiamo sempre disattivare i microfoni tramite l’apposito tasto sul device, e verificare lo stato con il colore rosso dei LED.

In conclusione Echo Auto è un prodotto molto utile e versatile che ci viene in aiuto per le molte operazioni che eseguiamo normalmente in auto, ma che allo stesso tempo ci permette di mantenere la concentrazione sulla strada e le mani sul volante.