QR code per la pagina originale

ASRock ION 330HT

Un netbook orientato all'intrattenimento multimediale

Prezzo

€ 0

Giudizi
  • Caratteristiche7
  • Dotazione6
  • Prestazioni7
  • Qualità prezzo7
Pro

Dimensioni, rumorosità contenuta, consumi ridotti, gestione multimediale

Contro

Capacità elaborativa limitata, assenza di porte nella parte frontale

Di , 17 Marzo 2010

Supporto all’alta risoluzione 1080p

L’AsRock ION 330 è un nettop che, qualche mese fa, ha potuto sperimentare un indubbio successo, non solo per le dimensioni contenute, i consumi ridotti e l’impiego della piattaforma ION di nVidia (GeForce 9400M), ma anche e soprattutto perché è stato uno dei modelli equipaggiati con un’unità ottica integrata, al contrario di quello che avveniva per molti dei suoi diretti concorrenti.

La versione ION-330HT condivide la maggior parte delle caratteristiche tecniche del modello precedente, ma aggiunge il supporto al formato 1080p e, in alcuni modelli, anche un lettore Blu-ray per la fruizione di contenuti multimediali in alta definizione.

Questo nettop misura appena 195x186x70 millimetri per un peso di circa 1,7 chilogrammi e risponde alle specifiche EuP, ovvero quelle relative alla direttiva per la progettazione ecocompatibile di prodotti che consumano energia (Eco-design Directive for Energy-using Products, 2005/32/EC) secondo la quale non deve consumare più di 0.5W in stand-by.

Il processore è un Intel Atom Dual Core 330 da 1,6 GHz mentre la memoria di sistema è di 2 GB DDR2. Nella direzione di un aggiornamento di sistema, è possibile espandere tale valore fino a 4 GB. L’hard disk, che segue lo standard Serial-ATA 300, offre una capacità di archiviazione di 320 GB. Sebbene non sia presente, nella configurazione in esame, un lettore Blu-ray, è comunque possibile sfruttare un più tradizionale masterizzatore DVD.

Il controller video include un’uscita HDMI. La scheda audio supporta il 7.1 DTS per riprodurre un ambiente sonoro multicanale. L’AsRock ION-330HT dispone , inoltre, di una scheda di rete Gigabit Ethernet per la connessione a reti cablate e per l’accesso a Internet, ma non manca il Wi-Fi 802.11b/g/n.

Compatto e facilmente collocabile su qualunque superficie, l’AsRock ION 330 offre anche un’uscita VGA, una audio TOSLINK, sei USB, ingresso jack per microfono e uscita per cuffie e le uscite della scheda audio.

L’AsRock ION-330HT, nonostante venga fornito in abbinamento ai software proprietari OC Tuner, che si occupa della gestione dell’overclock, e Instant Boot, che consente un avvio del sistema nel giro di pochi secondi, è venduto sprovvisto di sistema operativo per delegare all’utente la scelta di quest’ultimo.

Dimensioni contenute

Uno dei primi aspetti che appaiono come punti di forza dell’AsRock ION 330 consiste nelle dimensioni particolarmente contenute. Le linee estetiche sono semplici, piuttosto squadrate, ma non sfigura in nessun ambiente.

Il processore impiegato si integra perfettamente con quelle che sono le potenzialità della piattaforma di nVidia. Il connubio è riuscito, soprattutto nella riproduzione di contenuti multimediali dove il sistema regala il meglio di sé.

Infatti, se si vuole ipotizzare un utilizzo tipico per questo nettop, non si può fare a meno di immaginarlo come sistema Home Theater a basso costo e dai consumi ridotti. Da questo punto di vista, la direttiva EuP pone precisi vincoli energetici.

L’esecuzione di contenuti multimediali è fluida, senza incertezze né scatti degni di nota. Anche alle più alte risoluzioni, dove qualche lieve rallentamento può essere osservato di tanto in tanto, il sistema sembra ancora in grado di vincere la sfida.

Galleria di immagini: ASRock ION 330HT

Il comparto audio è di discreta qualità soprattutto se sfruttato in combinazione con un adeguato sistema di diffusori. In tale situazione, il sistema riesce a riprodurre un ambiente sonoro intenso e senza particolari distorsioni. Ovviamente, non può essere considerata una soluzione professionale.

Colpisce positivamente il livello di rumore generato dall’AsRock ION 330.

Uno degli aspetti, invece, che potrebbe apparire sfavorevole è la collocazione delle porte e delle interfacce interamente nella parte posteriore. Forse, una o due porte USB poste frontalmente avrebbero potuto far comodo.

Un sistema economico

Il test dell’ASRock ha permesso di scoprire un sistema compatto, in grado di proporre una capacità elaborativa di base, fortemente orientata alla multimedialità e all’intrattenimento.

Si tratta di un sistema economico, caratterizzato da consumi ridotti e dalla rumorosità particolarmente contenuta, sicuramente poco o per nulla adatto ad affrontare situazioni impegnative dal punto di vista della potenza di calcolo.

L’AsRock ION-330HT rappresenta, dunque, un’efficiente stazione multimediale a basso consumo e in grado di supportare contenuti in alta definizione, risultando però, nella pratica, incapace di fornire quel supporto concreto per applicativi diversi da quelli di base.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=130192 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).