QR code per la pagina originale

HP Pavilion dv6-6005sl: notebook multimediale accessibile a tutti

HP sceglie di affidarsi ad AMD sia per la CPU che per la GPU, ottenendo un buon notebook multimediale a un prezzo interessante.

Prezzo

€ 599

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Dimensioni8
  • Prestazioni7
  • Qualità prezzo9
Pro

GPU, Prezzo, Audio

Contro

Pulsanti touchpad, prestazioni CPU, manca il Bluetooth

Di , 21 Giugno 2011

Prezzo accattivante

Hewlett-Packard, da sempre leader nel mercato mondiale dei computer portatili e non solo, continua a inserire nuove configurazioni nell’ormai nota serie Pavillion Dv6. HP Pavillion dv6-6005sl è il notebook più economico dell’attuale gamma.

Il prodotto conserva il design, le dimensioni e le altre caratteristiche fisiche dei fratelli maggiori, ma viene proposto con un hardware bilanciato, di fascia medio-bassa, diverso dalle altre configurazioni visto che è l’unico che comprende una CPU AMD Phenom II Quad-Core P960.

La parte esterna del lid è ricoperta da una trama astratta mentre, aperto il lid, sveliamo il display da 15,6 pollici saldamente tenuto da due cerniere cromate; un bordo, anch’esso cromato, mette in risalto le interfacce disponibili. Il prodotto è disponibile nel colore nero e, in definitiva, il look è gradevole, semplice, ma allo stesso tempo non banale. Le misure del HP Pavillion dv6-6005sl sono le seguenti: la lunghezza è di circa 37,8 cm, la profondità è di circa 24,6 e l’altezza e 3,11 cm, il tutto in un peso leggermente superiore alla media: 2,9 Kg.

Scrivere è un piacere

La tastiera del HP Pavillion dv6-6005sl , realizzata con pulsanti a isola, comprende un tastierino numerico oltre che al touchpad. I pulsanti, leggermente concavi, hanno un ottimo feedback e le lunghe sessioni di scrittura non saranno un problema; il tastierino numerico è comodo e funzionale, ma il tasto 0, essendo generoso nelle dimensioni, ruba dello spazio che poteva essere dedicato alle frecce direzionali, troppo strette.

Il touchpad, essendo realizzato da Synaptics, supporta alcune gesture multitouch anche se la sensibilità non è eccellente; lo si può disattivare cliccando due volte l’angolo in alto a sinistra.

Ovviamente, sono presenti i soliti pulsanti di comando, ma la superficie di questi è sensibile come il resto del touchpad e capiterà molto spesso che, cliccando, il cursore cambierà posizione; nelle prime ore d’uso questo potrebbe darvi parecchio noia.

Galleria di immagini: HP Pavillion dv6-6005sl

Il dorsale destro del HP Pavillion dv6-6005sl ospita due porte USB e il masterizzatore DVD mentre, nella parte opposta, troviamo altre due porte USB 2.0, la porta Ethernet, una HDMI, la VGA e i jack audio. Un un lettore di schede multimediali 6-in-1 è posto nella parte frontale. Da segnalare, inoltre, la presenza di una webcam performante, in grado di registrare filmati anche a 720p.

Pronto a mettersi in gioco

L‘HP Pavillion dv6-6005sl può essere considerato un notebook entry-level e le caratteristiche sottolineano questo aspetto. Il processore, come già citato, è infatti un AMD Phenom II Quad-Core P960, che opera a una frequenza base di 1,8 GHz, coadiuvato da 4 GB di RAM; la memoria di massa consiste in un hard disk da ben 500 GB a 7.200 rpm mentre la GPU è un AMD Radeon HD 6650M. Per il comparto networking non poteva mancare il Wi-Fi.

Le prestazioni, in ambito CPU, sono inferiori alla media: pesanti sessioni di multitasking e le normali operazioni possono, in casi estremi, mettere in crisi il HP Pavillion dv6-6005sl, ma in generale le prestazioni sono molto buone; in rapporto ad altri processori, l’AMD Phenom II si difende bene anche se impiega più tempo nei caricamenti.

Altra storia, invece, in ambito grafico: il chip è considerato come il successore del Radeon HD 5650, è compatibile con le DirectX 11 e riesce a superare il valore medio nei test prestazionali; HP Pavillion dv6-6005sl riesce a eseguire i videogiochi recenti e li rende godibili soprattutto alle basse risoluzioni. Le prestazioni complessive sono dunque buone, ma la CPU rappresenta un po’ il collo di bottiglia dell’intero sistema.

Buona multimedialità

Il display del HP Pavillion dv6-6005sl è a LED e, coem anticipato, ha una diagonale di 15,6 pollici con una risoluzione di 1.366×768 pixel: la qualità in generale è buona anche se ci sarebbe piaciuto avere degli angoli di visualizzazione superiori.

Una nota di merito va, sicuramente, al sistema audio: due altoparlanti Altec Lansing, con tecnologia Dolby Advanced Audio, sono posizionati nella parte frontale del laptop e riproducono in modo preciso i suoni; vista la mancanza di un subwoofer, solo i bassi vengono trascurati.

Anche l’autonomia è in linea con i valori medi del segmento: la batteria da 6 celle inclusa può tenervi lontano dalla spina per poco meno di 5 ore (navigando il Web via Wi-Fi).

In conclusione, HP Pavillion dv6-6005sl ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. Fra i lati positivi non possiamo che ricordare la buona GPU, il prezzo e gli altoparlanti mentre, fra i contro, ricordiamo i pulsanti del touchpad, le prestazioni non eccellenti della CPU e la mancanza del Bluetooth.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=133248 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).