QR code per la pagina originale

HP ProBook 4530s: design curato per il business

Look, funzioni avanzate per la sicurezza e hardware adatto, tutto nel 4530s è stato pensato per l'ufficio.

Prezzo

€ 650

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Dimensioni7
  • Prestazioni7
  • Qualità prezzo8
Pro

Design accattivante, Tools per la sicurezza, Tastiera

Contro

Frecce direzionali molto piccole, Contrasto del display

Di , 13 Luglio 2011

Eleganza

Hewlett-Packard introduce nel mercato l’HP Probook 4530s, un notebook dedicato al mondo del business, che unisce un hardware performante a una scocca dal design accattivante, grazie all’alluminio spazzolato che ricopre le superfici libere. Le linee sono squadrate e gli angoli arrotondati sono impreziositi da una striscia cromata che circonda il portatile.

Aperto il coperchio, sveliamo il display da 15.6 pollici saldamente tenuto da due cerniere, anch’esse cromate: il palmrest del HP Probook 4530s, così come la striscia sopra la tastiera, è anch’essa ricoperta da alluminio spazzolato. La sensazione di robustezza è assoluta: non si sentono scricchiolii di sorta e il telaio non flette pericolosamente in nessun punto.

Il tutto è raccolto nelle seguenti misure: la lunghezza è di 37,6 cm, la profondità di 25,6 e l’altezza di 2,8 cm, che si tradicono in un peso leggermente superiore alla media: 2,54 Kg.

Interfacce

La tastiera del HP Probook 4530s, realizzata con i pulsanti a isola, comprende un tastierino numerico. I pulsanti, leggermente concavi, hanno un ottimo feedback e le lunghe sessioni di scrittura non saranno un problema; il tastierino numerico è comodo e funzionale, ma il tasto 0, essendo generoso nelle dimensioni, ruba dello spazio che poteva essere dedicato alle frecce direzionali, ora troppo strette.

Galleria di immagini: HP ProBook 4530s

Sotto il tastierino numerico trova spazio un lettore di impronte digitali, utile per chi ama proteggere l’accesso al proprio PC soprattutto in ambienti business. Il touchpad è molto comodo: la superficie sensibile è infatti lunga 9,1 cm e larga 5.33 cm; essendo realizzato da Synaptics, sono supportate alcune gesture multitouch anche se la sensibilità non è eccellente.

Il dorsale destro del HP Probook 4530s ospita due porte USB e il masterizzatore DVD mentre, nella parte opposta, troviamo altre due porte USB, di cui una compatibile con lo standard USB 3.0, la porta Ethernet, la porta HDMI, una VGA, il jack per l’alimentazione, il lettore per smartcard e lo slot di sicurezza Kensington; un lettore di schede multimediali 6-in-1 è posto nella parte frontale. Da segnalare inoltre, la presenza di una webcam performante in grado di registrare filmati anche a 720p.

Ottimo per lavorare

Anche se il segmento a cui è dedicato l’HP ProBook 4530s è quello business, fa piacere vedere un hardware di buon livello: il processore è infatti un Intel i5-2410M, che opera a una frequenza base di 2,3 GHz, coadiuvato da 4 GB di RAM; la memoria di massa consiste in un hard disk da 500 GB a 7.200 rpm mentre la GPU è un Intel HD Graphics 3000. Per il comparto networking non potevano mancare il Wi-Fi e il Bluetooth 3.0.

Le prestazioni, in ambito CPU, sono superiori alla media: pesanti sessioni di multitasking e le normali operazioni non riusciranno a mettere in crisi l’HP Probook 4530s. Altra storia, invece, in ambito multimediale: il chip grafico integrato non riesce a mantenere il valore medio nei test generici e i limiti del processore video si notano anche con videogiochi datati quali, ad esempio, World of Warcraft. Il laptop non è dunque fatto per giocare, ma non soffrirà con nessun altro applicativo.

Il display del HP ProBook 4530s è a LED e ha una risoluzione di 1.366×768 pixel: gli angoli di visualizzazione e la qualità generale sono buone anche se ci sarebbe piaciuto avere maggiore contrasto, con neri più profondi.

Sicurezza, la priorità

Davvero sorprendenti, invece, i tool per la sicurezza: HP ha installato il software HP Protect Tools, una suite per la sicurezza che, fra le tante cose, prevede l’autenticazione al sistema operativo tramite il riconoscimento del volto, l’ID digitale o l’adattatore smart card; acquistando il pacchetto premium sarà possibile rendere illeggibile l’hard disk in caso di furto o attivare Computrace, che può cancellare in remoto i dati e monitorare il sistema.

Anche l’autonomia è in linea con i valori medi del segmento: la batteria da 6 celle inclusa può tenervi lontano dalla spina per poco meno di 5 ore (navigando il Web via Wi-Fi); coloro che necessitano di un’autonomia maggiore è bene che acquistino la batteria opzionale da 9 celle.

In conclusione, l’HP ProBook 4530s è un buon notebook venduto a un prezzo interessante: fra i lati positivi, non possiamo che ricordare il design, gli strumenti per la sicurezza e la tastiera mentre, fra i contro, ricordiamo i pulsanti delle frecce direzionali molto piccole e il contrasto del display.