QR code per la pagina originale

HP Tango X

HP Tango X è una stampante a getto di inchiostro pensata per chi alla praticità vuol aggiungere lo stile di un prodotto che si confonda con l'arredamento.

9,2
  • Recensione
Prezzo

€ 200

In offerta su Amazon

€ 99

Giudizi
  • Caratteristiche9
  • Design9,5
  • Prestazioni9
  • Qualità prezzo9,1
Pro

Dimensioni, design, prezzo contenuto

Contro

Servizio Instant Ink non molto conveniente

Di , 20 Maggio 2019

HP Tango X è una stampante che risponde alle necessità dell’utente millennial: è pensata per l’utilizzo da dispositivo mobile, con un’applicazione che possiede un’interfaccia semplice ed intuitiva.

È davvero minimal, compatta e leggera: nella confezione (del modello più costoso), è disponibile una custodia in tessuto che si allinea perfettamente alla base del prodotto e che disattiva la stampante una volta che è chiusa, un po’ come una custodia per smartphone che attiva la modaità orologio.

È importante ricordare che, quando la si tiene con la custodia chiusa, la stampante non è in grado di ricevere e processare segnali di stampa dai dispositivi nelle vicinanze. È tuttavia possibile mandare un documento in stampa quando la custodia è chiusa, aprire la custodia e vedere che la stampante inizierà subito a stampare.

HP Tango X, essendo di HP, permette di usufruire del servizio Instant Ink, con piani personalizzati di inchiostro e carta per la stampa. È interessante notare come il piano da 15 fogli stampati al mese sia gratuito. HP Tango X, con il suo design elegante e moderno, sembra proprio avere questa destinazione d’uso: a tutti serve, prima o poi, una stampante in casa. Per stampare pochi fogli, perché è sempre più tutto digitale, e anche per ragioni ecologiche.

Per quei pochi che hanno ancora bisogno di stampare, HP Tango X sembra la scelta perfetta: la stampa è piuttosto veloce ed è presente anche la modalità silenziosa. Quando è in standby, la fessura inferiore da cui escono i fogli emette una segnale luminoso azzurro intermittente, che aggiunge un tocco di eleganza ad un prodotto che altrimenti sarebbe puramente utilitario.

HP Tango non è uno scanner, ma sfrutta la fotocamera degli smartphone: tramite l’app HP Smart, infatti, è possibile scansionare un documento o una foto e mandare direttamente in stampa, un po’ come fosse una copia ibrida analogica-digitale.

La configurazione, tramite l’app, è semplice e veloce. Con una manciata di passaggi, si connette la stampante al Wi-Fi e la si configura con la rete locale. Nativamente, HP Tango X supporta la stampa tramite mail (con un indirizzo generato automaticamente e disponibile nelle impostazioni della stampante) e AirPrint, ma per usarlo su Google Cloud Print è necessario prima configurarlo tramite computer.

HP Tango X non ha display, né porte USB: sono presenti solo 2 pulsanti cliccabili e uno di segnalazione. I primi due, rispettivamente rosso (sulla sinistra) e verde (sulla destra) permettono di fermare e riprendere la stampa.

HP Tango X si rivela una stampante estremamente facile da usare, adatta per chi non vuole pensare troppo a come stampare, ma semplicemente stampare.

E’ disponibile sul sito HP ad un prezzo di listino di 200€, ma è già possibile trovare rivenditori online che la propongono a meno di 150€, il che rende HP Tango X un ottimo prodotto nel rapporto qualità/prezzo.