QR code per la pagina originale

LG Optimus 4X HD: il gigante di LG

LG Optimus 4X HD è uno smartphone con Android 4 e schermo IPS da 4,7 pollici con tecnologia Gorilla Glass e processore Quad-Core Nvidia Tegra 3.

Prezzo

€ 549

Giudizi
  • Caratteristiche9
  • Connessioni9
  • Design9
  • Qualità prezzo8
Pro

Dotazione hardware, prestazioni

Contro

Prezzo, autonomia, supporto Tegra 3 di Nvidia

Di , 5 Luglio 2012

La prima impressione

Con LG Optimus 4X HD, la lotta tra gli smartphone Android di punta entra nel vivo. Dopo Samsung Galaxy S3 e HTC One X, adesso tocca a LG mostrare i muscoli Quad Core con cui sedurre gli utenti più esigenti, proponendo un terminale potente e completo.

Elegante, ha linee semplici, senza eccessive ricercatezze stilistiche, ma soluzioni molto funzionali. I materiali plastici utilizzati sono di buona qualità e non abbiamo rilevato particolari gioghi durante l’utilizzo. La struttura è abbastanza solida e caratterizzata da un montaggio accurato.

Tolta la cover posteriore, è possibile accedere al vano batteria e agli slot per la SIM (formato tradizionale, quindi niente microSIM) e per la scheda microSD. A parte i connettori Micro USB e audio da 3,5 mm, i pulsanti laterali per il volume e i piccoli fori dei microfoni (c’è anche la soppressione del rumore di fondo, quasi standard nei top di gamma), non c’è altro.

La confezione che accompagna il nuovo LG Optimus 4X HD è abbastanza tradizionale. Troviamo il classico alimentatore con cavo USB/Micro USB, auricolari da 3,5 mm di tipo in-ear (di qualità abbastanza buona), le solite guide rapide cartacee e un paio di tag NFC. Mancano, purtroppo, la custodia e una scheda microSD, accessori da acquistare a parte in un secondo momento.

Estratto dalla confezione, pur non essendo piccolissimo (132,4×68,1×8,9 mm), LG Optimus 4X HD sembra abbastanza maneggevole e i materiali utilizzati consentono una presa molto sicura. Anche il peso (134 grammi) non penalizza affatto l’uso quotidiano.

Quad Core è meglio?

Alla prima accensione e durante i primi minuti, si apprezza subito la qualità dello schermo del LG Optimus 4X HD. Si tratta di un pannello da 4,7 pollici di tipo touch (capacitivo) con una risoluzione di 1.280×720 pixel e tecnologia IPS. La resa dei colori è molto buona come anche la risoluzione e la luminosità (LG dichiara 550 NIT) e non si notano particolari inconvenienti.

Galleria di immagini: LG Optimus 4X HD

Sotto la pelle, il nuovo LG Optimus 4X HD nasconde un processore Quad Core Nvidia Tegra 3 funzionante alla risoluzione di 1,5 GHz. E se questo non bastasse, si possono ricordare anche i 12 core della GPU GeForce, indicati in modo particolare in ambito gaming. Il tutto si traduce in prestazioni molto elevate e, infatti, non si avvertono particolari incertezze, anche nelle condizioni più impegnative. Non è raro, tuttavia, avvertire un notevole riscaldamento nella zona posteriore quando si sfruttano appieno le potenzialità del terminale, con qualche ripercussione pure sul versante autonomia.

La RAM a bordo è pari a 1 GB, mentre lo spazio per lo storage è di 16 GB (intorno ai 12 i GB direttamente a disposizione dell’utente), ma lo slot microSD permette di aggiungere fino a ulteriore 32 GB.

Il resto dell’hardware del LG Optimus 4X HD rimane di primo livello, a partire dalla sezione radio con GSM/GPRS (850/900/1800/1900 MHz, UMTS/HSPA (850/900/1900/2100 MHz) con velocità massima di download fino a 21 Mbps, passando per la connettività wireless (NFC, Bluetooth 4.0, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n con supporto Wi-Fi Direct e DLNA), fino al parco sensori (luminosità, prossimità, accelerometro, giroscopio e GPS).

Tutte le altre funzioni

Infine, LG Optimus 4X HD monta una fotocamera da 8 megapixel (e una anteriore da 1 megapixel per le videochiamate) con flash Led. Anche grazie al software di gestione, abbastanza completo, è possibile realizzare foto e video (fino a 1080p) di buona qualità, specialmente in presenza di una buona luminosità.

LG Optimus 4X HD utilizza Android 4.0 (ICS) senza alcuna incertezza nell’impiego quotidiano. L’interfaccia utilizzata, Optimus UI 3.0, è intuitiva e anche abbastanza configurabile. La personalizzazione LG, oltre all’interfaccia, si limita a qualche software addizionale, ma la dotazione può essere personalizzata secondo le proprie esigenze attraverso il market Google Play.

Abbiamo testato lo smartphone LG Optimus 4X HD in modo intensivo per una settimana, con ottime sensazioni complessive e solo qualche dubbio legato all’autonomia. La batteria da 2.150 mAh, pur di generose dimensioni, soffre l’esuberanza dello smartphone e, solo con qualche difficoltà, riesce ad accompagnarci per un’intera giornata.

LG Optimus 4X è disponibile sul mercato a 549 euro (ma non è difficile trovarlo anche a un prezzo leggermente inferiore), cifre importanti, in parte giustificate dai contenuti tecnici