QR code per la pagina originale

Netgear Orbi Micro: connessione affidabile e veloce

Netgear Orbi Micro è un sistema WiFi in grado di offrire un livello di copertura che può essere ampliato grazie a satelliti e velocità sino a 2,2 Gbps.

8,5
  • Recensione
A partire da

€ 150

In offerta su Amazon

€ 0

Giudizi
  • Caratteristiche8,5
  • Design9
  • Prestazioni8,5
  • Qualità prezzo8
Pro

Soluzione estremamente semplice, app intuitiva CONTRO: prezzo elevato, non adatto con intenso utilizzo della rete

Contro

Prezzo elevato, non adatto con intenso utilizzo della rete

Di , 6 novembre 2018

Netgear Orbi Micro è un sistema WiFi per la casa che promette di estendere il segnale wireless in ogni angolo dell’abitazione, anche delle più grandi. Esistono diverse declinazioni di questo prodotto e nel modello in questione (RBR20), il produttore garantisce di coprire con il segnale WiFi aree molto vaste utilizzando i satelliti opzionali e di offrire una velocità massima di rete nell’ordine dei 2,2 Gbps. Per garantire velocità così altre, Netgear Orbi Micro utilizza un sistema WiFi Tri-Band che sulla carta permette di garantire le massime velocità anche con molteplici dispositivi connessi.

Netgear Orbi Micro non è un dispositivo unico. Parlando, infatti, di “sistema WiFi”, si evidenzia come Netgear Orbi Micro sia composto da un router e da una serie di satelliti (opzionali) che fungono da range extender. Questo prodotto per la connettività funziona con tutti i provider esistenti ed è pensato per tutti coloro che abitano in case dalle ampie metrature e vogliono ottimizzare il segnale WiFi all’interno di tutta l’abitazione.

Netgear Orbi Micro: design ()

Questo sistema WiFi è composto da diverse “torrette” esteticamente identiche anche se dalle funzionalità differenti. Non si tratta dei classici dispositivi di rete squadrati e poco piacevoli dal punto di vista estetico ma di veri e propri oggetti di design che possono trovare facilmente collocazione all’interno delle stanze. Inoltre, Netgear ha nascosto all’intero dei dispositivi le antenne che, quindi, non saranno visibili ad occhio nudo. Trattasi di un altro modo per migliorare l’aspetto estetico delle torrette che compongono questo sistema WiFi.

Tutte le torrette/satelliti misurano 142 x 61 x 167 mm e pesano 476 grammi.

Netgear Orbi Micro: scheda tecnica ()

Netgear ha realizzato un sistema WiFi estremamente sofisticato in grado di offrire alte velocità all’interno della rete wireless e contestualmente di garantire un livello di copertura più ampio di quello dei comuni router WiFi. Come accennato, questo sistema WiFi è composto torrette esteticamente simili. La prima, però, è il router vero e proprio e va connesso al modem presente nell’abitazione. Le altre torrette/satelliti opzionali, invece, fungono da range extender e permettono di ampliare la dimensione della rete WiFi.

Lo schema di rete di Netgear Orbi Micro non è, però, rigido. Questo sistema WiFi, infatti, crea una rete Mesh che può essere ampliata a piacere aggiungendo tutti i satelliti desiderati che permetteranno di estenderla ulteriormente. Per gli utenti, il collegamento ai ripetitori sarà del tutto trasparente. Questo significa che non dovranno agire sulle impostazioni del computer. Una volta collegati alla rete potranno rimanere connessi in ogni suo punto senza dover variare manualmente il gateway.

Netgear Orbi Micro supporta lo standard di rete 802.11AC triband (866 + 866 + 400 Mbps) ed è in grado di offrire una velocità massima di 2,2 Gbps. Questo sistema WiFi supporta le frequenze da 2,4 e 5 GHz e ogni torretta dispone di 4 antenne integrate ad alte prestazioni. La torretta principale, quella che funge da router, dispone di una porta WAN e di una porta LAN. I satelliti opzionali, si caratterizzano, invece, per due porte Gigabit Ethernet 10/100/1000 Mbps.

Per gestire il carico di lavoro, ogni elemento del sistema Netgear Orbi Micro dispone di un processore quad core da 710 MHz con 256 MB di memoria Flash e 512 MB di RAM. Grazie alle elevate prestazioni a livello di rete, Netgear Orbi Micro è adatto a chi trasferisce file di grandi dimensioni all’interno della rete e a chi è solito vedere molti filmati in streaming alla risoluzione 4K.

Netgear ha realizzato questo sistema WiFi in modo da essere molto semplice da utilizzare. Tutto quello che gli utenti dovranno fare è connettere il router al modem e configurare in pochi minuti la rete WiFi tramite il browser Web o l’app Orbi. Netgear Orbi Micro è strutturato per fare in modo che i dispositivi siano sempre connessi al segnale WiFi più veloce disponibile. Netgear è anche solito rilasciare costanti aggiornamenti firmware che ampliano le funzionalità e migliorano le prestazioni e la sicurezza.

Netgear Orbi Micro dispone anche di un comodo Parental Control, Circle, che permette di gestire l’accesso alla rete di tutti i dispositivi connessi. Soluzione ideale per chi ha figli che utilizzano PC e dispositivi mobile.

Infine, Netgear Orbi Micro è anche amico degli assistenti vocali essendo compatibile con Google Assistant e Alexa. Gli utenti, dunque, potranno gestire le sue funzionalità principali con il solo ausilio della voce.

Netgear Orbi Micro: disponibilità e prezzo ()

Netgear Orbi Micro è già disponibile all’acquisto nei negozi e presso i principiali eShop della rete ad un prezzo medio che si aggira attorno ai 140-150 euro a cui va aggiunto il costo di ogni satellite. In vendita anche un bundle composto da un router e un satellite a circa 240/250 euro che è in grado di offrire un livello di copertura di circa 200 metri quadrati.

Netgear Orbi Micro: Recensione ()

La gamma Orbi di Netgear potrebbe avere un motto molto semplice ed efficace: “semplicemente, funziona”. Perché è proprio quello che viene in mente durante il primo setup e l’utilizzo del router Orbi, nello specifico il modello Micro (RBR20) che può essere usato stand alone.

La gamma Orbi, infatti, è piena di router mesh che possono essere acquistati in pacchetti da 3 (cfr. Orbi RBK23) di varia natura. Nello specifico, il Micro è un tri-band con copertura fino a 100 metri e velocità promesse fino a 2.2 Gbps in rete locale. Lo standard WiFi ac è il più recente e, insieme alla tecnologia di beamforming, permette una connessione perfetta per tutti i dispositivi in casa.

Il router si può configurare e monitorare tramite il sito web locale routerlogin.net, ma è davvero consigliabile utilizzare le app per iOS e Android, che risultano molto intuitive e facili da navigare. Se l’utente ha bisogno di un controllo più avanzato delle apparecchiature, basta scaricare l’app Netgear Genie per accedere anche a funzionalità più specifiche come la gestione dei media in locale, lo scambio di file in LAN ad altissima velocità (con TurboTransfer) e l’analisi delle prestazioni del WiFi con WiFi Analytics.

Da un test con la funzionalità WiFi Analytics sull’app Netgear Genie, è stato possibile comprendere le capacità di beamforming del router: se un test di velocità LAN nella stessa stanza del router ha dato come risultato una potenza del segnale pari al 100% e una velocità di connessione pari a 393 Mbps, solo nei più remoti angoli della casa (un appartamento di circa 120 metri quadrati) la potenza del segnale si riduceva fino al 70% e la velocità di connessione degradava fino a circa 110 Mbps. Quindi una degradazione massima, in una casa di dimensioni normali in un solo piano, di circa il 30% sulla potenza del segnale mentre del 70% sulla velocità di connessione.

Questo tipo di degradazione può influire particolarmente nel momento in cui più dispositivi sono connessi e richiedono una grande quantità di dati contemporaneamente, come per esempio durante lo streaming 4K di una serie TV su Netflix e una sessione di gioco online su console o anche su smartphone.

In ogni caso, Orbi Micro risulta una soluzione estremamente semplice da installare e gestire, e quindi e un ottimo prodotto per tutta quella fascia di utenti che vuole costruire un network domestico che funzioni sempre e che non debba sorreggere importanti flussi di dati in contemporanea.

Immagine: Netgear