QR code per la pagina originale

Pentax K-1 Mark II

Pentax K-1 Mark II è una reflex con sensore full frame da 36,4 megapixel, processore PRIME IV per l'elaborazione delle immagini e display inclinabile.

Di , 22 Febbraio 2018

Successore del modello K-1 presentato all’inizio 2016 (è stata la prima DSLR del gruppo con sensore in formato 35 mm), la Pentax K-1 Mark II è una reflex full frame che migliora alcuni aspetti chiave come le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione, grazie anche a un sistema rivisto per la stabilizzazione in-body.

Design ()

Il corpo macchina è progettato in modo da resistere a polvere e intemperie, con guarnizioni e finiture pensate per sopportare anche le temperature più rigide (fino a -10° C). Anche l’otturatore, che può arrivare a una velocità massima pari a 1/8.000 s, garantisce un funzionamento perfetto per almeno 300.000 scatti. Sul retro trova posto un display LCD inclinabile, utile per agire in modo preciso e comodo sulla composizione della scena anche nelle angolazioni più complicate. Tutto questo con dimensioni pari a 110×136,5×85,5 mm e un peso che si attesta a 925 grammi (1.010 grammi con batteria e una scheda di memoria SD).

Scheda tecnica ()

L’acquisizione delle immagini è affidata a un sensore full frame da 36,4 megapixel senza filtro antialiasing che lavora in accoppiata con il processore PRIME IV dotato di acceleratore. Grazie alla tecnologia Pixel Shift Resolution System II, la reflex cattura quattro scatti della stessa scena, li analizza e infine restituisce in uscita un singolo file con informazioni RGB per ogni singolo pixel, così da assicurare una qualità perfetta nella riproduzione dei dettagli e un’ampia libertà di intervento in fase di post-produzione.

Nella scheda tecnica spicca il sistema Shake Reduction II per la riduzione delle vibrazioni che si occupa di compensare il tremolio della fotocamera su cinque assi (beccheggio e imbardata, rollio, spostamento orizzontale e verticale) e fino a cinque stop. Il meccanismo sposta in tempo reale il sensore per evitare il fastidioso effetto mosso spesso ottenuto durante le sessioni di scatto a mano libera, soprattutto nelle condizioni di illuminazione non ottimali. Semplifica inoltre l’ottenimento di immagini realizzate con la tecnica del panning.

La sensibilità ISO arriva a un valore di 819.200 per scattare anche in ambienti quasi completamente bui. Completa la dotazione il modulo WiFi per il trasferimento rapido dei file ai dispositivi mobile. Si segnala infine la presenza della funzionalità ASTROTRACER basata sull’impiego del modulo GPS (integrato) per gli amanti della fotografia astronomica, che possono così contare su un valido tool per tracciare il movimento dei corpi celesti.

Pentax ha scelto di offrire una maggiore libertà nella regolazione della luminosità del display, introducendo una modalità con luce rossa ideale per gli ambienti bui e per la visione notturna. A questo si aggiungono quattro luci operative disposte in modo strategico intorno al corpo macchina e facilmente attivabili: nella zona superiore della baionetta, dietro al monitor, in corrispondenza dello slot SD e sulla presa per cavo di scatto.

La modalità notturna del display posteriore

La modalità notturna del display posteriore

Scatti di prova ()

Di seguito è possibile osservare una galleria che raccoglie alcuni scatti di prova realizzati con la fotocamera e condivisi da Pentax sul proprio sito ufficiale.

Prezzo e disponibilità ()

Il debutto sul mercato della Pentax K-1 Mark II è fissato per l’aprile 2018, con un prezzo di vendita per il mercato europeo non confermato in sede di presentazione. Negli Stati Uniti il corpo macchina sarà proposto a 1.199,95 dollari (in linea con l’esborso economico richiesto all’esordio dalla K-1 nel 2016), mentre il kit con l’ottica HD Pentax-D FA 28-105mm f/3.5-5.6 ED DC WR costerà 2.399,95 dollari. Interessante l’iniziativa messa in campo nel Regno Unito (non è dato a sapere se verrà replicata altrove) che permetterà ai possessori del modello precedente di ottenere un upgrade con alcune delle novità introdotte dalla K-1 Mark II: al prezzo di 550 dollari viene sostituita l’intera scheda interna della fotocamera.

Pentax K-1 Mark II, fotocamera reflex con sensore full frame da 36,4 megapixel

Pentax K-1 Mark II, fotocamera reflex con sensore full frame da 36,4 megapixel (immagine: Ricoh Imaging).

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=767187 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).