QR code per la pagina originale

Sony a7 III

Sony a7 III è una mirrorless con sensore full frame e processore d'immagine in grado di assicurare prestazioni avanzate in ogni condizione di scatto.

Di , 2 marzo 2018

Sony a7 III è una mirrorless con sensore full frame e processore d’immagine in grado di assicurare prestazioni avanzate in ogni condizione di scatto, grazie a un migliorato sistema per la stabilizzazione delle riprese (a cinque assi, compensazione fino a cinque stop) e a una tecnologia AF evoluta. Il tutto in un corpo macchina dalle dimensioni compatte e con caratteristiche come la registrazione in formato 4K che strizzano l’occhio ai filmmaker.

Design ()

A livello di design, l’introduzione del pulsante AF-ON per l’attivazione dell’autofocus senza dover premere a metà quello dell’otturatore è una scelta che consente al fotografo di concentrarsi al massimo sull’immagine che intende acquisire. Inoltre, il multiselettore permette di cambiare punto di messa a fuoco in maniera pressoché istantanea. Nella fase di progettazione si è tenuto conto anche delle esigenze di coloro che necessitano un’elevata resistenza a condizioni atmosferiche estreme e alle sollecitazioni: le parti superiore e anteriore sono coperte e la struttura interna è realizzata in lega di magnesio, così da assicurare leggerezza e solidità. Inoltre, Sony ha aumentato a sei il numero di viti che fissano l’attacco dell’obiettivo. Il tutto in un corpo macchina con dimensioni pari a 126,9×95,6×73,7 mm e con un peso che si attesta a circa 650 grammi (batteria e scheda di memoria incluse).

Il doppio slot per schede SD della mirrorless Sony a7 III

Il doppio slot per schede SD della mirrorless Sony a7 III

Scheda tecnica ()

L’acquisizione delle immagini è affidata al sensore full frame CMOS Exmor R da 24,2 megapixel che lavora in sinergia con il processore BIONZ X di ultima generazione e con il chip LSI. Questo permette di ottenere performance elevate anche nella riduzione del rumore scattando in condizioni di luce scarsa con sensibilità ISO elevate: la gamma è stata ampliata a 100-51.200 (100-204.800 in modalità estesa). La tecnologia AF può contare su un sistema a rilevamento di fase da 693 punti e a rilevamento di contrasto da 425 punti, per una messa a fuoco precisa e rapida dei soggetti inquadrati, anche quando sono in movimento o parzialmente nascosti. In relazione alla modalità raffica, la fotocamera arriva a 10 fps con tracking AF/AE.

La composizione e l’esposizione possono essere curate attraverso il mirino elettronico XGA OLED Tru-Finder da 1,3 cm (risoluzione 2.359.296 punti, copertura campo 100%) oppure tramite il display LCD touchscreen da 7,5 cm (921.600 punti). Come già anticipato, a7 III offre ai filmmaker la possibilità di registrare video a risoluzione 4K (3840×2160) con un framerate che arriva a 30 fps e il supporto alle curve gamma S-Log3 e S-Log2 per l’HDR. Molto elevata l’autonomia fornita dalla batteria NP-FZ100 in dotazione: fino a 610 scatti utilizzando il mirino e circa 710 scatti con il schermo posteriore. Due gli slot per schede SD, uno dei quali compatibile con lo standard UHS-II.

La mirrorless è compatibile con tutte le ottiche della gamma Sony dotate di attacco E. Per quanto riguarda la connettività con i dispositivi mobile è possibile contare sulla presenza dei moduli WiFi IEEE 802.11b/g/n e Bluetooth 4.1, così da poter trasferire i file in modo immediato senza ricorrere all’impiego dei cavi. Mettendo in comunicazione la fotocamera con lo smartphone è inoltre possibile acquisire le informazioni relative alla geolocalizzazione. La sincronizzazione con un computer può invece avvenire sfruttando la porta USB 3.1 inclusa. È stata inoltre rivista l’interfaccia, che, grazie all’inedita funzionalità My Menu, permette ora di registrare e organizzare fino a 30 voci per ordine di frequenza d’uso, così da richiamarle quando necessario.

Scatti di prova ()

Di seguito è possibile osservare alcuni scatti di prova realizzati con la mirrorless durante il nostro breve test presso la Villa Reale di Monza.

Sony a7 III

Una galleria più completa e con immagini a maggiore risoluzione è disponibile sulle pagine del sito ufficiale Sony.

Prezzo e disponibilità ()

Il debutto sul mercato di Sony a7 III è fissato per l’aprile 2018, con la possibilità di acquistare il solo corpo macchina (ILCE-7M3) al prezzo di 2.300 euro oppure il kit contenente l’obiettivo SEL2870 FE F3,5-5,6 OSS 28-70 mm (ILCE-7M3K) a 2.500 euro.