QR code per la pagina originale

Sony NEX-F3: per non sbagliare mai uno scatto

Sony NEX-F3 è una fotocamera da 16 megapixel con ottime funzioni automatiche e buona qualità per immagini e video.

Prezzo

€ 560

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Dotazione8
  • Prestazioni7
  • Qualità prezzo8
Pro

Automazione molto buona, qualità di video e immagini, autonomia

Contro

Poche ottiche, mirino assente

Di , 29 Giugno 2012

Fa tutto da sé

La Sony Alpha NEX-F3 è una compatta a ottiche intercambiabili che si segnala per un sensore di buone dimensioni. È del tipo CMOS Exmor APS HD da 16,1 megapixel effettivi, più che sufficienti per qualsiasi utilizzo delle stampe e delle immagini. La fotocamera è dotata di uno schermo LCD in grado di ruotare di 180 gradi, cosa che permette di realizzare autoritratti esattamente come desiderati. Inoltre, attivando l’opzione che avvia lo scatto solo quando il soggetto sorride, è possibile fare in modo che il clic arrivi sempre nel momento giusto. La luminosità dello schermo è buona ed è discretamente leggibile anche in pieno sole.

La Sony Alpha NEX-F3 integra anche una funzione che permette alla fotocamera, nel caso di ritratti, di ritagliare la scena in maniera ottimale dandogli un aspetto professionale. Se a ciò si aggiunge la modalità Face Detection, che identifica i soggetti regolando alla perfezione i toni della pelle, si capisce subito come questa sia una fotocamera facile da usare, adatta a chi s’intenda poco di fotografia. Fa, quindi, parte di quella categoria di modelli, in forte crescita, che permettono di fotografare senza mai sbagliare uno scatto (o quasi). La funzione Panoramica 3D, inoltre, permette di catturare ampi scenari tridimensionali che è possibile vedere su televisori dotati di modalità 3D.

Ovviamente, la Sony Alpha NEX-F3 è anche in grado di registrare video Full HD a 1080i, 25 fps e in formato AVCHD.

Comoda e alla moda

La Sony Alpha NEX-F3 ha il flash integrato, cosa che non tutte le compatte a ottiche intercambiabili hanno. Ciò incrementa la sua duttilità e permette di fotografare anche in situazioni critiche e con poca luce. Comunque, è sempre bene ricordarsi che l’efficacia dei flash integrati nelle fotocamere non supera i due metri. Oltre diventa insufficiente se non addirittura inefficace.

Galleria di immagini: Sony Alpha NEX-F3

Esteticamente la Sony Alpha NEX-F3 segue la moda del momento con linee vagamente retrò e un corpo ordinato ed elegante. È maneggevole e una comoda impugnatura permette di afferrarla saldamente anche con una mano sola. Come potrete facilmente rilevare vedendo le immagini della fotocamera, manca il mirino. Comunque, è possibile acquistarne uno esterno. Anche se comporta una certa scomodità e una spesa in più, è una soluzione migliore rispetto ad altri modelli che ne hanno integrati di piccoli e di scarsa qualità, cosa che li rende praticamente inutilizzabili.

Come già detto, la Sony Alpha NEX-F3 è una fotocamera facile da usare. La funzione Superior Auto, ad esempio, riconosce la scena inquadrata tra una vasta possibilità di situazioni che ha in memoria e di conseguenza regola i parametri di scatto. È dotata, comunque, di tutte le diverse modalità di scatto manuale e, per questo, può essere avvicinata anche da utenti più esperti e alla ricerca d’immagini creative e personalizzate.

L’autonomia dichiarata della batteria della Sony Alpha NEX-F3 è di 470 scatti, un bel passo in avanti rispetto ai precedenti modelli della stessa serie, permettendo di utilizzare la fotocamera in piena tranquillità e operatività.

Conclusioni

La Sony Alpha NEX-F3 è la fotocamera giusta per chi voglia realizzare sempre delle buone foto. Fa di tutto per ridurre al minimo le possibilità di errore e lo fa bene. Ovviamente, attivando tutte le sue funzioni di aiuto, scende a compromessi, ma almeno non si corre il rischio di tornare a casa con immagini inutilizzabili. Può essere utilizzata anche in completa manualità, ma non crediamo che sia il modello ideale per chi chieda qualcosa di più alla propria fotografia.

Per quanto riguarda la qualità delle immagini, la NEX-F3 regala ottime foto e video. Sono ben definiti, nitidi, con il corretto contrasto e la riproduzione dei colori è sufficientemente realistica.

Il suo limite maggiore, probabilmente, è che non è molto veloce nell’utilizzo. Non è un problema grave salvo che non vi dedichiate spesso alla fotografia sportiva o d’azione. Lo schermo LCD mobile è comodo, ma non può essere orientato in ogni direzione, permettendo quindi di fotografare da molte posizioni scomode, ma non da tutte.

Altra cosa importante è che, al momento, le ottiche e gli accessori disponibili per questa gamma di fotocamere non sono molti. È però vero che Sony crede molto in questo settore e troveremo sempre più obiettivi sullo scaffale nel prossimo futuro.