QR code per la pagina originale

Spectacles by Snapchat: il tuo punto di vista

Snapchat ha lanciato una nuova versione dei suoi occhiali con telecamera, per uomo e per donna: gli Spectacles Nico e Veronica.

7,4
  • Recensione
Prezzo

€ 230

In offerta su Amazon

€ 229

Giudizi
  • Caratteristiche7,5
  • Design7,5
  • Prestazioni7,5
  • Qualità prezzo7
Pro

Condivisione delle clip in vari formati, utilizzabile anche per tutti gli altri social network, resistenza all'acqua

Contro

Niente in particolare

Di , 5 dicembre 2018

Non ci sono dubbi, le stories sono ormai fra i metodi di condivisione preferiti dagli utenti dei social network, e sono state adottate da diverse piattaforme inclusa, pochi giorni fa, YouTube. Ma forse non tutti sanno che la prima applicazione a far uso di questa tecnica effimera è stata Snapchat, produttore anche della linea di occhiali Spectacles: occhiali da sole con una telecamera integrata per riprendere storie e condividerle direttamente con amici e follower.

Da non molto, dopo le prime due serie dal design forse un po’ discutibile, sono arrivati sul mercato Nico e Veronica, due modelli sicuramente più gradevoli e rivolti rispettivamente a un’utenza maschile e femminile, ma entrambi dotati di fotocamera grandangolare. Abbiamo provato il modello Nico e quelle che seguono sono le nostre impressioni.

Spectacles by Snapchat: design ()

All’interno della confezione, molto curata ed elegante come si conviene a un produttore di occhiali da sole, oltre gli occhiali, troviamo una custodia protettiva semi rigida, il cavo di ricarica USB e un panno in microfibra per la pulizia delle lenti.

Le dimensioni della montatura sono di 53*19*145mm e il peso di 48 grammi. Le lenti sono polarizzate per ridurre il riverbero e la stanchezza degli occhi, soprattutto quando ci si trova in ambienti e con molti riflessi. Inoltre gli Spectacles sono resistenti all’acqua e, sebbene non sia indicata una certificazione IP, l’azienda ci dice che possono anche essere immersi in acqua, ma solo di qualche centimetro.

Sul lato destro della montatura trova posto la fotocamera con lente grandangolare da 105° e apertura f/2.2, in grado di scattare foto della risoluzione massima di 1642*1642 pixel e registrare video a 60fps con risoluzione di 1216*1216 pixel. Sul lato sinistro, invece, c’è un modulo dalla forma simile che contiene una corona di LED che si illuminano quando è in corso la registrazione, necessaria per il rispetto della privacy, e un pulsante per scattare clip e foto. Sotto la cerniera dell’asticella sinistra sono collocati i pin magnetici per ricaricare la batteria agli ioni di litio; gli Spectacles possono registrare e trasferire circa 70 clip con una ricarica completa.

Sono presenti poi un microfono bidirezionale, una memoria di archiviazione di 4GB per conservare fino a 150 video o 3000 foto, e le connettività Bluetooth 4.0 e WiFi 802.11ac dual band. Gli Spectacles sono compatibili con smartphone Android 4.4 o superiore, e con iPhone 5 o superiore.

Spectacles by Snapchat: prezzo ()

Gli Spectacles Nico e Veronica possono essere acquistati direttamente dal sito del produttore o su Amazon a un prezzo di €229,99. Disponibile all’acquisto anche la versione Original, al prezzo di €174,99.

Spectacles by Snapchat: recensione ()

Abbiamo provato su strada gli Spectacles Nico e dobbiamo dire che non ci sono dispiaciuti affatto. Indossati, risultano comodi ed esteticamente gradevoli. La batteria si ricarica in meno di un’ora e ha una buona autonomia, ma molto dipende da quanti video si registrano durante la giornata. Il primo collegamento allo smartphone avviene via Bluetooth attraverso l’appe Snapchat, mentre successivamente sarà sufficiente aprire l’app per avviare un collegamento diretto via WiFi e scaricare sul telefono le clip registrate.

Per registrare una clip di 10 secondi è sufficiente premere il pulsante sul lato sinistro degli occhiali; premendolo due o tre volte gli Spectacles registrano, invece, clip rispettivamente di 20 o 30 secondi, mentre premendo il tasto velocemente per due volte scatteremo una fotografia.

Una volta scaricate le registrazioni sullo smartphone, l’app Snapchat permette di visualizzarle in formato circolare, di zoomare per portarle a schermo intero e di mantenerle con l’orientamento corretto anche ruotando lo smartphone di qualsiasi angolazione.

Le clip possono poi essere condivise direttamente sulle storie di Snapchat, oppure salvate nella galleria del telefono (in formato circolare, quadrato o a schermo intero) per poi essere condivise su altre app. Questo significa che si possono usare gli Spectacles per creare storie anche per Instagram e WhatsApp, o semplicemente per pubblicarle sulle timeline di Twitter o Facebook o per inviarle ai propri contatti attraverso un qualsiasi servizio di messaggistica.

Dobbiamo dire che la qualità delle registrazioni è più che soddisfacente, anche in condizioni di luminosità non ottimale. Il modo in cui vengono riprodotte sullo smartphone è davvero coinvolgente e le modalità di condivisione sono semplici ed immediate. Possiamo sicuramente consigliare l’acquisto degli Spectacles, magari per un regalo tecnologico visto il Natale alle porte.