QR code per la pagina originale

Toshiba Portégé M780:

Evoluzione, con processori Intel di ultima generazione, del Portégé M750

Prezzo

€ 940

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Prestazioni7
  • Dimensioni8
  • Qualità prezzo7
Pro

Display sensibile, robustezza, porte e interfacce, buona connettività

Contro

Dimensioni e peso non propriamente contenuti, controller video migliorabile

Di , 10 Maggio 2010

La prima impressione

Toshiba ha recentemente presentato il nuovo Portégé M780, Tablet PC convertibile, evoluzione del precedente Portégé M750. Infatti, se quest’ultimo modello montava processori Intel Core 2 Duo, il nuovo nato in casa Toshiba sfrutta i più performanti processori Intel di ultima generazione (Core i3/i5/i7) per garantire la massima potenza.

Design curato ed estetica razionale sono alla base del Toshiba Portégé M780 che, misurando 304,8×238,76×38,1 millimetri per un peso di poco superiore ai 2,1 chilogrammi, riesce a essere ancora facilmente trasportabile.

La tastiera è un modello da 85 tasti waterproof, accompagnata da un touchpad collocato in posizione decentrata. Sulla cornice del display è possibile trovare, oltre a una classica webcam integrata, anche una serie di pulsanti per la regolazione della luminosità, del contrasto e di altre caratteristiche relative alla visualizzazione delle immagini.

Il Toshiba Portégé M780 è costruito con materiali di buona qualità e assemblato con cura. Durante l’utilizzo, la prima impressione che ne deriva è di solidità e robustezza, caratteristiche importanti soprattutto in ambito professionale.

 

Il cuore pulsante

Il Toshiba Portégé M780 è un sistema maturo, che ha ereditato la potenza dei nuovi processori sviluppati dal chipmaker californiano. Come sempre accade, la configurazione è ampiamente modificabile in base alle esigenze dell’utente, e in questo contesto è possibile scegliere tra diversi processori, a partire dall’Intel Core i3 330M da 2,13 GHz fino ad arrivare al top di gamma Intel Core i7-620M da 2,66 GHz. E’ disponibile anche una versione intermedia che sfrutta il processore Core i5-520M.

La dotazione di memoria base è di 2 GB DDR3 1.066 MHz, inizialmente sufficienti per usare molti applicativi, ma, eventualmente, è possibile prevedere un’espansione fino a un massimo di 8 GB.

Questo tablet convertibile mette a disposizione un hard disk tradizionale con capacità di 160 GB e 5400 rpm, ma sono disponibili anche modelli da 250 GB e 5400 rpm e da 320GB e 7200 rpm. Qualora lo si ritenesse opportuno, è possibile optare per un’unità a stato solido (SSD) da 128 GB. In ogni caso, si può fare affidamento anche su un masterizzatore DVD SuperMulti di tipo ultra slim.

 

Sezione video

Ovviamente, il display rappresenta uno dei componenti di maggior interesse nel Toshiba Portégé M780. Si tratta di un pannello retroilluminato LED con diagonale da 12,1 pollici e risoluzione massima di 1.280×800 pixel. Sfruttando le potenzialità offerte dal sistema operativo Windows 7 preinstallato e la sensibilità al tocco del display, è possibile comandare molte delle funzioni principali attraverso l’uso delle dita. Questa possibilità assume un significato più completo considerando che il display può essere ruotato e ribaltato sulla tastiera, in modo da utilizzare il sistema come un vero e proprio tablet. Su richiesta, è disponibile una versione anti-riflesso più adatta per essere utilizzata in ambienti esterni.

Il pannello è comandato da un controller integrato Intel HD che assicura, generalmente, buone prestazioni sebbene risulti poco performante durante l’esecuzione di software di grafica o videogiochi. D’altro canto, il campo di utilizzo dell’M780 esula da questo tipo di applicazioni.

 

Porte, interfacce e connettività

Il Toshiba Portégé M780 fa scendere in campo un buon numero di porte e interfacce che lo rendono versatile e pronto a qualunque utilizzo. Osservando il sistema dalle varie angolazioni, è possibile notare la presenza di una preziosa porta combinata eSata/USB, 2 USB 2.0, un’uscita video VGA, oltre agli ingressi di rete, audio, FireWire IEE1394, modem e un card reader multiformato. La configurazione di questo Tablet PC si completa con una coppia di speaker e microfono integrato.

Galleria di immagini: Toshiba Portege M780

Il comparto connettivo offre non solo una tradizionale scheda di rete Gigabit Ethernet per la connessione a reti cablate, ma anche un modulo Wi-Fi per connessioni wireless. Opzionalmente, è possibile installare anche un modulo Bluetooth 2.1+EDR per lo scambio dati con dispositivi compatibili.

Sul versante della sicurezza, è da segnalare sulle configurazioni di fascia alta, la presenza di un lettore di impronte digitali che, insieme al chip Trusted Platform Module, provvede a una prima barriera contro accessi non autorizzat ial sistema.

La batteria fornita in dotazione è un modello agli ioni di litio da 6 celle e capacità di 4.700 mAh in grado di offrire un’autonomia che si aggira attorno alle 5 ore, a seconda dell’utilizzo. Di fatto, sfruttando player multimediali per la riproduzione di video e qualche applicativo di word processing, l’operatività ha raggiunto le 4 ore e 30 minuti.