novità

fapav

Telecom vs FAPAV, arriva la parola fine
Prezzi e tariffe

Telecom vs FAPAV, arriva la parola fine

Il Tribunale di Roma ha finalmente messo fine alla vicenda Telecom-FAPAV. La Federazione Antipirateria Audiovisiva canta vittoria. Secondo quanto riportato nel suo comunicato:FAPAV esprime il suo apprezzamento per la decisione del Tribunale di Roma che, in accoglimento della sua istanza, ha ordinato a Telecom Italia di comunicare alla Procura della Repubblica di Roma e al

Caso FAPAV: il P2P, le diffide e la legge
Business

Caso FAPAV: il P2P, le diffide e la legge

La sentenza pubblicata a conclusione del caso Fapav vs Telecom Italia chiude ogni porta all’accusa: la procedura di diffida a Telecom Italia non costringe il provider ad alcuna collaborazione. In futuro si dovrà passare tramite l’autorità giudiziaria

Servizi antipirateria
Web e Social

Servizi antipirateria

Abbiamo pubblicato in giornata i dettagli relativi al caso FAPAV vs Telecom Italia. Per chi intendesse approfondire, però, c’è un sito che merita di essere visualizzato. È quello della CoPeerRight Agency, gruppo che a quanto pare è ricollegato all’attività di monitoraggio di alcuni affiliati FAPAV.Il sito descrive a sommi tratti la società, la “cultura aziendale”

Fapav contro Telecom: interviene il Garante della Privacy
Prezzi e tariffe

Fapav contro Telecom: interviene il Garante della Privacy

Continua la querelle Fapav-Telecom con un nuovo botta e risposta. Già in passato ci siamo occupati delle pressioni delle Fapav, associazione anti-pirateria audiovisiva, su Telecom Italia per le scarse misure prese dal provider contro il P2P. La novità non si discosta, fondamentalmente, dal tracciato già segnato: la Fapav avrebbe incaricato una società francese, la CoPeerRight,

FAPAV e Telecom Italia insieme contro il file sharing illegale
Prezzi e tariffe

FAPAV e Telecom Italia insieme contro il file sharing illegale

L’industria dell’intrattenimento prosegue la sua offensiva finalizzata a contrastare la diffusione illegale di materiale protetto da diritto d’autore mediante sistemi di file sharing.L’ultima azione, messa in campo dalla FAPAV (Federazione Anti Pirateria Audiovisiva), intende portare Telecom Italia a fornire i dati relativi ai propri clienti ritenuti colpevoli di tali pratiche.