MIT: MapLite, self-driving car senza mappe

La tecnologia MapLite del MIT permette ai veicoli a guida autonoma di muoversi in sicurezza anche sulle strade per le quali non sono disponibili mappe.

,

Se la maggior parte degli attuali sistemi dedicati alla guida autonoma basano il loro funzionamento sulle informazioni rese disponibili da mappe dettagliate delle strade, ci sono vie ancora non tracciate. A queste ha pensato il MIT, con l'introduzione di una nuova tecnologia destinata alle self-driving car e pensata in particolare per consentire ai veicoli di muoversi senza l'intervento del conducente sulle strade di campagna e di quelle ancora non mappate. Il sistema si chiama MapLite e richiede esclusivamente l'impiego di un modulo GPS interfacciato con un LiDAR. Eccolo in azione in questo filmato.

Speciale: VisLab DEEVA
Fonte: MITCSAIL (YouTube)