Xiaomi lavora a un flip phone: si avvicina la fine dello Z Flip3?

Xiaomi punta a minare lo strapotere di Samsung nel mercato dei foldable con un flip phone potente e dal prezzo aggressivo: tutti i dettagli.
Xiaomi punta a minare lo strapotere di Samsung nel mercato dei foldable con un flip phone potente e dal prezzo aggressivo: tutti i dettagli.

Samsung è tuttora la compagnia di riferimento per quanto riguarda il mercato degli smartphone pieghevoli, malgrado OPPO Find N e HONOR Magic V siano dispositivi di tutto rispetto e forti di alcune caratteristiche decisamente migliori rispetto ai device del colosso sudcoreano. Secondo un nuovo rumor, però, sembra che Xiaomi stia lavorando senza sosta a un nuovo flip phone pensato per contrastare lo Z Flip3 di Samsung.

Xiaomi sta lavorando a un flip phone di altissimo livello

Digital Chat Station, leaker di lungo corso con una lunga striscia di indiscrezioni rivelatesi affidabili, ha pubblicato un post su Weibo in cui ha svelato che la compagnia cinese starebbe considerando di posizionare il nuovo flip phone a un prezzo di lancio incredibilmente aggressivo – ricordiamo che in Italia Galaxy Z Flip3 di Samsung parte da 1199 euro.

xiaomi smartphone conchiglia rumor

Ma non si tratta solo di prezzo aggressivo: secondo Digital Chat Station il nuovo device a conchiglia di Xiaomi potrà contare anche su un hardware da vero top di gamma grazie alla presenza del processore mobile di fascia alta Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, un display a risoluzione Full HD+ con frequenza di aggiornamento a 120 Hz e un sensore principale da 50 MP.

Questi elementi potrebbero consentire a Xiaomi di attirare l’attenzione di un gran numero di utenti interessati a questi device ma scoraggiati da un prezzo di listino fin troppo esoso: certo è che Samsung non resterà a guardare e quasi sicuramente saprà rispondere ai colpi con una nuova generazione di foldable dalle qualità ancora superiori.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti