QR code per la pagina originale

Sony taglia i prezzi dell’SDK della PS3

In un susseguirsi di tentativi di aumentare l'appeal e le vendite della sua nuova console Sony taglia di quasi la metà il costo del kit per sviluppatori, puntando ad aumentare quanto più è possibile il parco giochi disponibile per gli utenti

,

Dopo il ribasso del costo della console ora Sony ha deciso anche di dare un drastico taglio al costo del developer’s kit, cioè il set di strumenti con cui è possibile programmare giochi per la Playstation 3.

L’SDK fornito da Sony infatti ora sarà acquistabile per 7.500 euro, una cifra ribassata di quasi la metà che tuttavia non è ancora vicina al quasi migliaio di euro necessari per acquistare un developer’s kit per Nintendo Wii.

La mossa cerca di allargare il campo degli sviluppatori per la console di Sony in modo da aumentare il parco giochi e far decollare le vendite di una console, la Playstation 3, che solo recentemente ha cominciato a vendere le cifre sperate e che non è detto che riesca a reggere il ritmo attuale se non viene rifornita continuamente di giochi che tengano viva l’attenzione del pubblico.

Il modello precedente, la Playstation 2, è ad oggi ancora molto più venduta sia della Wii che della PS3, un successo straordinario determinato da molti fattori che si cercano di replicare anche con la nuova console, eppure la difficoltà di programmazione e la complessità della nuova nata di Sony stanno creando non pochi problemi. Dunque ora Sony oltre ad abbassare il prezzo dell’SDK ha anche aumentato le facilitazioni, gli strumenti compresi nel pacchetto e il servizio di backup per sviluppatori.

Ma non si fermano comunque qui le riduzioni di prezzo: «più saranno sviluppati nuovi giochi per la PS3, più Sony abbasserà il costo degli strumenti di riferimento per aiutare il risparmio della community di sviluppatori» ha dichiarato ufficialmente la compagnia in un comunicato stampa.

Notizie su: ,