QR code per la pagina originale

Microsoft pronta ad acquistare Logitech?

,

Insistenti voci che circolano sul web e tra gli stand del CES vogliono Microsoft in procinto di acquistare Logitech. Si tratta di notizie non confermate (e neppure smentite) ufficialmente, che hanno preso una certa rilevanza soprattutto dopo la conferma di questi rumor da parte di Reuters.

L’offerta di Microsoft ammonterebbe a ben 9 miliardi di dollari, quasi 3 miliardi in più della capitalizzazione Logitech stimata su circa 6,3 miliardi.

Se l’operazione andasse in porto, Microsoft si troverebbe in una situazione di quasi monopolio del mercato delle periferiche di input. La casa di Redmond, come noto, da anni produce periferiche, peraltro con discreto successo. Una fusione con Logitech, attualmente leader nel settore, la porterebbe a quote di mercato di grande rilevanza.

Staremo a vedere cosa farà Logitech che, è interessante ricordarlo, fu fondata nel lontano 1981 in Svizzera da da un elvetico e due italiani: Pierluigi Zappacosta e Giacomo Marini. Partita come piccola idea, Logitech si è espansa sempre di più fino ad arrivare ad un fatturato odierno di oltre 1.500 miliardi di dollari annui, continuando ad essere guidata da un italiano: Guerrino De Luca.

Notizie su: