QR code per la pagina originale

Non tutto lo stress vien per nuocere

,

Lo stress è una buona cosa, se non supera i limiti. Lo stress è una buona cosa? Forse starete pensando che sono impazzito, ma non è così. Almeno per quanto sostenuto da Nicole Cusick, del Men’s Journal, il quale ha dedicato un articolo su come trarre benefici – qualora ce ne fossero – dallo stress.

Innanzitutto, si parte da un presupposto: ci sono periodi dell’anno in cui la pressione raggiunge livelli maggiori, ai quali tutti coloro che svolgono una normale vita lavorativa sono sottoposti.

Eppure, sembra ci siano una serie di direttive, grazie alle quali si può aggirare questo stress, superando indenni il periodo di stanchezza. Il primo passo è, senza dubbio, l’esercizio fisico, il quale permette di scaricare la tensione: è infatti provato che chi riesce a mantenersi in forma, gode anche di un’ottima autostima.
Consigliamo dunque a tutti di trovare un po’ di tempo da dedicare proprio all’esercizio fisico.

Altro fattore fondamentale è costituito dal non farsi mai trovare impreparati dagli eventi. Essere pronti a ogni tipo di problematica, nel proprio ambito lavorativo, può certamente contribuire a diminuire lo stress.

In ultimo, vorremmo concludere con un consiglio vecchio come il mondo, ma sempre attuale: pensare positivo. Partire dandosi già per sconfitti vuol dire, in gran parte dei casi, avere già l’insuccesso in tasca. La positività, al contrario, mette di buon umore e ci avvicina al successo.

Forse, più che consigli per trarre vantaggi dallo stress, sembrano dritte anti-stress, ma in fin dei conti, perché non provare? Magari funzionano e al mattino, quando la sveglia suona alle ore 06.00, sarete un po’ più felici di sedervi alla vostra solita scrivania.

Notizie su: