QR code per la pagina originale

Olympus LS-10, registrazioni professionali a portata di mano

,

È uno strumento altamente professionale quello che Olympus offre a chi ha necessità di catturare suoni in qualsiasi luogo si trovi: LS-10, questo il nome del registratore portatile che l’azienda presenta come “uno studio in tasca”.

A differenza di molti altri pari-categoria, l’LS-10 possiede, infatti, la non scontata capacità di registrare in stereo, grazie ai due microfoni incorporati, nel formato PCM lineare con frequenza di campionamento fino a 24 bit/96 kHz, praticamente quella degli studi di registrazione professionali.

Nella suddetta qualità, il piccolo dispositivo è in grado di catturare fino a 55 minuti grazie alla memoria interna di 2 GB, espandibile con schede SD e SDHC.

Sono tre i formati di registrazione: WAV, per ottenere il massimo della qualità, e MP3 e WMA che, grazie alla compressione dell’audio, permettono registrazioni molto più lunghe.

Il registratore possiede due jack da 3,5 mm, uno in uscita e uno in ingresso per collegare una qualsiasi sorgente audio (un microfono ad esempio) e registrare da essa; nel display LCD è invece possibile dare uno sguardo in tempo reale ai livelli di registrazione e riproduzione, nonché visualizzare un’ulteriore ampia gamma di informazioni.

In bundle con il prodotto viene offerto Cubase LE4, popolare software multitraccia di Steinberg, la custodia, due batterie AA, il cavo USB, la cinghia da polso e altro ancora.

Olympus LS-10 è in vendita al prezzo di circa 399 euro.

Notizie su: