QR code per la pagina originale

I cellulari dismessi finiscono nei cassetti

La maggior parte dei telefoni cellulari dismessi non vengono riciclati ma abbandonati in fondo ad un cassetto, oppure nei casi più fortunati regalati ad amici e parenti. Nokia si impegna quindi a incentivare i suoi utenti al riciclaggio

,

Secondo i risultati di un questionario posto da Nokia a 6.500 diverse persone, solamente il 3% dei telefoni cellulari dismessi viene regolarmente riciclato, mentre ben il 44% di essi finisce abbandonato nel fondo di un cassetto. Anche se fortunatamente solamente il 4% degli apparecchi finisce abbandonato nell’ambiente, la ricerca ha messo in evidenza la scarsa consapevolezza delle persone nei confronti dell’opera di riciclaggio.

Sembra infatti mancare ancora un collegamento automatico nella mente delle persone tra telefoni cellulari e riciclaggio: il 74% dei consumatori ha infatti dichiarato di non aver mai pensato di riciclare il proprio telefono, mentre circa la metà non è risultata neppure al corrente che tale operazione fosse possibile. «Siamo sorpresi del basso livello di consapevolezza», ha dichiarato il portavoce di Nokia Susan Allsopp, «ma allo stesso tempo è per noi una opportunità per lavorare con le persone e elevare quel numero».

Se ciascuno dei 3 miliardi di possessori di un telefono mobile operasse il riciclaggio, si otterrebbero 240.000 tonnellate di materiale grezzo riutilizzabile e le immissioni nell’ambiente di carbone risparmiate dal riutilizzo dei materiali equivarrebbe a togliere 4 milioni di automobili dalle strade. La percentuale dei materiali riciclabili contenuti all’interno dei telefoni cellulari si attesta su una percentuale che oscilla tra il 65 e l’80%, ampiamente riutilizzabili in una moltitudine di altre forme.

Nokia è tuttora impegnata a trasmettere il messaggio e ad ampliare le strutture atte all’opera di raccolta e riciclaggio dei telefoni cellulari usati. Secondo alcune voci però, tale campagna non sarebbe mirata solamente alla salvaguardia dell’ambiente ma anche a incrementare l’acquisto di ulteriori telefoni: i cellulari riciclati, ovviamente, non possono infatti essere più ceduti ad amici o parenti, operazione che sembra essere decisamente in voga tra i partecipanti al sondaggio.

Notizie su: