QR code per la pagina originale

I migliori trucchi per Windows 7 (seconda parte)

,

Dopo aver visto qualche combinazione di tasti di Windows 7, vediamo qualche altro trucco nascosto nell’imminente nuovo sistema operativo marchiato Microsoft.

Funzioni avanzate della calcolatrice:

L’utility calcolatrice di Windows 7 è stata potenziata notevolmente rispetto a quella di Vista, oltre alle modalità Statistica e Programmazione offre, tramite il menu Opzioni, anche varie funzioni di conversione di unità di misura (lunghezza, volume, peso ecc.), calcolo di date (quanti giorni ci sono tra due date) e template stile foglio di calcolo per calcolare tassi di interesse, consumo della propria automobile e così via.

Controllo completo di Ripristino Configurazione di Sistema:

Al contrario delle precedenti versioni di Windows dove usare l’utility Ripristino Configurazione di Sistema era abbastanza un salto nel buio, con Windows 7 è possibile conoscere quali applicazioni e quali file saranno interessati dal ripristino ad un particolare punto.

Basta cliccare col tasto destro sull’icona Computer, selezionare Proprietà->Protezione Sistema->Ripristino Configurazione di Sistema->Successivo. Cliccare sul bottone “Cerca programmi interessati” e Windows visualizzerà i programmi e driver che saranno cancellati o ripristinati selezionando quel particolare punto.

Impostare il fuso orario da riga di comando:

Con Windows 7 è possibile impostare il fuso orario del sistema direttamente da riga di comando tramite l’utility tzutil.exe. Questa funzione sarà particolarmente apprezzata dagli amministratori di sistema che potranno utilizzarla all’interno dei propri script. Se si vuole, ad esempio, impostare il fuso orario su Greenwich è possibile digitare:

tzutil /s “gmt standard time”

Digitando invece “tzutil /l” verranno visualizzate tutti i fusi orari, mentre tramite l’opzione “/?” è possibile visualizzare la guida completa del comando.

Visualizzare tutti i drive:

Qualcuno andando nella schermata Computer potrebbe aver notato una mancanza di alcuni drive, questo perché Windows 7 nasconde i drive vuoti. Nonostante sia una funzione utile qualcuno potrebbe essere interessato a visualizzare anche i drive nascosti automaticamente, per fare ciò è possibile andare su “Strumenti->Opzioni Cartella->Visualizza” e deselezionare “Nascondi i drive vuoti nella cartella Computer”.

Notizie su: