QR code per la pagina originale

Metro 2033 avrà finali alternativi e supporterà i controller per PC

Una varietà di finali alternativi per Metro 2033, lo confermano THQ e 4A Games

,

THQ e 4A Games hanno confermato che Metro 2033 avrà a disposizione una varietà di finali alternativi.

La notizia è apparsa sullo spazio Twitter ufficiale del gioco, con la specificazione del fatto che sarà compito del giocatore individuare i punti della trama cruciali per la conclusione della stessa.

Sarà il giocatore infatti che dovrà comprendere quando potrebbe essere possibile dare una svolta alla trama, proiettandosi verso un finale piuttosto che verso un altro o un altro ancora, tra quelli a disposizione.

In un altro recente post aparso su Twitter è stata confermata la possibilità di giocare a Metro 2033 mediante un controller collegato al PC, come per esempio quello della Xbox 360, per offrire ai giocatori un sistema di controllo alternativo rispetto ai classici tastiera e mouse.

Riguardo al gioco, che uscirà il prossimo 19 marzo, parecchio è l’entusiasmo sia dei membri del team di sviluppo, 4A Games, che dello stesso autore del romanzo da cui il gioco è tratto, il russo Dmitry Glukhovsky, che si è definito entusiasta non solo per il successo del suo racconto anche al di fuori della madrepatria, ma anche per il gioco ad esso ispirato.

Il romanzo Metro 2033 ha assorbito infatti gli anni dell’ultima metà di vita del summenzionato scrittore russo, e il fatto che se ne tragga un’opera videoludica, per Glukhovsky è un grande onore.

Altrettanto euforico per il lavoro di 4A Games è anche Huw Beynon, Global Communications manager di THQ, che considera il motore grafico proprietario, 4A Engine, messo a punto appositamente per il gioco, superiore anche a engine più blasonati.

Secondo Beynon il 4A Engine sarebbe in grado di gestire efficientemente gli effetti particellari, le ombre e l’illuminazione dinamica, in maniera superiore di quanto non riuscirebbero a fare altri engine grafici, sulla carta favoriti.

Il supporto alle tecnologie 3D di Nvidia e alle directx 11 di Microsoft sembra dar ragione al più che ottimista Beynon.

Nella giornata odierna, THQ ha reso note le specifiche tecniche necessarie e consigliate per far girare Metro 2033:

Requisiti minimi:

  • Processore Dual Core (Core 2 Duo o superiore);
  • DirectX 9, Shader Model 3, GeForce 8800, GeForce GT220 o superiori;
  • 1GB RAM.

Requisiti raccomandati:

  • Processore Quad Core o Dual Core a 3.0+ Ghz;
  • DirectX 10, GeForce GTX 260 o superiori;
  • 2GB RAM.

Requisiti ideali:

  • Processore Core i7;
  • NVIDIA DirectX 11, GeForce GTX 480, 470;
  • 8 GB di RAM o più.

Requisiti per giocare in 3D:

  • NVIDIA GeForce GTX 275 o superiori;
  • Monitor a 120 Hz o superiore
  • NVIDIA 3D Vision kit;
  • Microsoft Windows Vista o Windows 7

Notizie su: