QR code per la pagina originale

La nuova Xbox potrebbe montare una CPU AMD

,

Microsoft è già al lavoro sulla nuova Xbox, la cui novità potrebbe essere la presenza di una CPU AMD Fusion II al suo interno.

Il sito Tweaktown.com ha pubblicato un’analisi sulle caratteristiche della nuova Xbox. Dopo aver lanciato la prima versione della console nel 2001, con CPU Intel e GPU nVidia, Microsoft è passata a Xerox per la seconda versione, la Xbox 360, che monta anche una GPU ATI.

Lo sviluppo di videogiochi in grado di funzionare fino a 1280×720 sta rendendo necessario lo sviluppo di nuove console. C’è quindi curiosità intorno al salto prestazionale che la tecnologia a 23 Nm potrà introdurre nella Xbox.

Il cambio di CPU, il cui motivo non è ancora noto, potrebbe rendere nuovamente difficile la retrocompabilità dei giochi con versioni della Xbox che montano processori diversi, e l’azienda dovrà investire molto per rendere ciò possibile.

Oggi, però, a distanza di 10 anni dal lancio della prima console, Microsoft è tra i leader dei videogiochi, e l’uscita di Kinect potrebbe aver aumentato il suo vantaggio sui concorrenti.

Notizie su: