QR code per la pagina originale

Steve Ballmer è il CEO meno amato dai dipendenti

,

Steve Ballmer è il CEO meno amato tra quelli delle più importanti aziende del settore tecnologico. Lo afferma un’inchiesta realizzata da un sito americano.

La domanda rivolta ai dipendenti delle varie società in oggetto è stata: “Approvi il modo in cui il tuo CEO sta guidando l’azienda?”. Si tratta, come si può notare, di una domanda semplice e diretta, che si propone di assicurare una panoramica generale su quanti e quali sono i manager più amati dai propri dipendenti.

Per il numero uno di Microsoft non è però stato un grande risultato, essendo emerso che solo il 40% dei dipendenti Microsoft intervistati esprime approvazione sull’operato del suo manager, mentre più della maggioranza si dimostra chiaramente non in linea con la direzione data da Ballmer.

A pesare ulteriormente su questo scarso risultato c’è il fatto che le preferenze verso Ballmer sono in discesa, dato che in un analogo sondaggio realizzato in precedenza aveva ottenuto il 46% dei consensi: aspetto che dimostra come l’apprezzamento, già basso allora, è andato addirittura peggiorando.

Non se la passa meglio però la CEO di Yahoo Carol Bartz, la quale, pur non arrivando ancora ai livelli di Ballmer, ha fatto registrare il trend al ribasso più evidente nell’ultimo anno, arrivando al 50% attuale dopo i buoni risultati fatti registrare all’inizio della sua avventura a Sunnyvale.

Dominano invece la classifica il CEO uscente di Google, Eric Schmidt, con il 96% delle approvazioni, e Steve Jobs, CEO di Apple che ha ottenuto il secondo posto con il 95% dei consensi.

Notizie su: