QR code per la pagina originale

Tutte le ultime informazioni su Windows 8

,

Con la leak di una delle early build di Windows 8, abbiamo finalmente la possibilità di scoprire alcune delle novità che Microsoft ha in serbo per noi per il prossimo futuro. Innanzitutto cambierà il task manager, con una interfaccia rinnovata e un nuovo pulsante per chiudere i singoli processi decisamente più intuitivo di quello implementato nelle precedenti versioni del sistema operativo. Questa funzionalità non sembra ancora perfettamente funzionante, ma ricordiamo che manca ancora un anno al lancio di Windows 8 e che la build 7850 è ancora piuttosto acerba.

Interessanti novità arrivano anche dalla “nuvola”, con quattro nuovi servizi cloud-based denominati: Mobile Broadband Account Experience, File Server Resource Manager, Setting Synchronization e Streaming Manager. Il primo sembra riferirsi a un sistema di login attraverso la nuvola, anche se non sono disponibili al momento dettagli maggiori. File Server Resource Manager si occuperà, invece, di sincronizzare documenti e cartelle tra computer e servizi online e sarà probabilmente integrato con Windows Live Mesh. Per quanto riguarda Setting Synchronization, utilizzerà Windows Live ID per sincronizzare le impostazioni dell’utente tra tutti i suoi dispositivi, mentre Streaming Manager sfrutterà una tecnologia simile alla “Click-to-run” vista su Office 2010.

Infine, Windows 8 implementerà un sistema denominato Hybrid Boot che promette di ridurre drasticamente i tempi necessari per effettuare il boot del sistema. Il risultato sarebbe raggiunto mediante una sorta di ibernazione avanzata che andrà a sostituire il classico spegnimento di sistema utilizzato fino ad oggi.

Notizie su: ,