QR code per la pagina originale

Media Center anche in Windows 8

,

Steven Sinofsky, responsabile della divisione Windows di Microsoft, ha confermato che Windows 8 integrerà il Media Center, ma ciò avverrà gradualmente. Le build pre-release non includeranno questo componente e mancheranno anche altre funzionalità, tra cui DVD Creator, .NET 3.5 e i giochi. L’azienda è attualmente al lavoro sul motore video per ottenere una qualità elevata e la compatibilità con gli add-in.

Media Center è integrato nelle versioni Home Premium, Professional, Ultimate ed Enterprise di Windows 7, ma le statistiche raccolte da Microsoft mostrano un utilizzo molto basso da parte degli utenti:

Windows Media Center è stato avviato dal 6% degli utenti di Windows 7. Solo un quarto (il 25% del 6%) di queste persone l’ha usato per più di 10 minuti a sessione e, nel 59% delle sessioni (di questo 6% di utenti), non abbiamo visto quasi nessuna attività (meno di un minuto o due di utilizzo).

Media Player (66% degli utenti) e Internet Explorer (88%) sono i principali software usati per la riproduzione dei vari contenuti multimediali, incluso lo streaming online. Sinofsky ha comunque garantito che le scelte di Microsoft non saranno influenzate da questi dati poco incoraggianti e che Media Center sarà un componente di Windows 8.

Notizie su: