QR code per la pagina originale

Nvidia porta le CPU quad-core nel mondo mobile

Nvidia ha annunciato l'arrivo dei primi dispositivi mobile con microprocessore quad-core nel corso dei prossimi mesi.

,

Da semplici dispositivi in grado di proporre funzionalità di base, i dispositivi mobile sono rapidamente divenuti strumenti sempre più potenti. Dopo l’approdo delle CPU dual-core in tale contesto, ecco che Nvidia annuncia l’arrivo entro breve tempo dei propri device dotati di microprocessore con a bordo quattro core diversi, per garantire maggiore potenza grazie all’utilizzo del parallelismo dei chip durante l’elaborazione.

Dopo aver mostrato i primi esempi di CPU quad-core in contesti mobile nel mese di maggio, quando alcuni membri della società ha fornito un assaggio del progetto Kal-El nel corso della Computex 2011, Nvidia si appresta dunque a divenire uno dei primi produttori di dispositivi in semiconduttore a lanciare sul mercato una simile tipologia di CPU. I primi device, secondo le previsioni del CEO del gruppo, dovrebbero giungere sugli scaffali dei negozi in tempo per la sessione natalizia degli acquisti.

In particolare, ad approdare per primi sul mercato dovrebbero essere i tablet, mentre per vedere smartphone dotati di processore quad-core sarà necessario attendere gli inizi dell’anno venturo. Il settore mobile, del resto, rappresenta uno dei rami del mondo tecnologico maggiormente in forma e Nvidia intendere sfruttare al volo l’occasione di imporre il proprio nome: secondo le previsioni, i ricavi del gruppo da tale comparto potrebbero raggiungere quota 20 miliardi di dollari entro il 2015, mentre il comparto PC, nel quale Nvidia rappresenta una delle realtà maggiormente affermate, dovrebbe fermarsi a quota 7 miliardi.

La concorrenza, però, non manca: da un lato Texas Instrument intende presentare a breve una propria soluzione ibrida basata su quattro chip in parallelo, mentre Qualcomm ha in più occasioni sottolineato come le proprie CPU dual-core siano in realtà maggiormente performanti rispetto a quelle quad-core della concorrenza. Il 2012 si appresta quindi ad essere un anno di assoluta importanza per smartphone e tablet, con l’asticella delle prestazioni che tenderà inevitabilmente ad alzarsi nel corso dei mesi.

Fonte: GottaBeMobile • Via: eWeek • Immagine: Blake R. • Notizie su: