QR code per la pagina originale

Microsoft Surface venderà poco, parola di Acer

Il capo di Acer EMEA ha dichiarato che Microsoft Surface, il tablet con Windows 8 presentato la scorsa settimana, avrà delle vendite superficiali.

,

Microsoft Surface è senza dubbio la novità tecnologica del mese, soprattutto perché ha mostrato chiaramente le strategie dell’azienda di Redmond riguardanti il settore tablet. Tuttavia il dispositivo, che presenta diverse e interessanti novità, non ha trovato in Acer dei commenti positivi. Il capo della divisione EMEA, Oliver Ahrens, ha spazzato ogni possibile ottimismo per il progetto, respingendo il dispositivo Microsoft come una minaccia competitiva per il mercato e dichiarando che le vendite del dispositivo saranno superficiali.

Anche Acer è interessata al mercato tablet e, entro la fine dell’anno, presenterà i propri modelli equipaggiati sul nuovo sistema operativo Windows 8, ma su Microsoft Surface le dichiarazioni lasciano poco spazio a interpretazioni errate.

Microsoft ha ancora un importante lavoro da fare per migliorare l’esperienza touch su Windows 8 e noi speriamo che questo non li deconcentri, ma da un punto di vista competitivo non ci interessa, neanche un po’.

Insomma, i dubbi su Windows 8 sono ancora presenti, soprattutto per sapere se i produttori riusciranno a tirare fuori il massimo dalla prossima versione della piattaforma. La situazione complicata, per Microsoft, dipende dal fatto che ora l’azienda oltre a essere fornitore di software ha un proprio hardware. I dubbi su Surface si riflettono anche sul prezzo che il tablet avrà, perché in un mercato in evoluzione come quello dei tablet, la concorrenza con i dispositivi Android e l’iPad si giocherà molto anche sui costi.

E mentre il prodotto Apple domina incontrastato il settore, Microsoft Surface potrebbe avere dei prezzi uguali se non addirittura superiori. Microsoft non ha commentato le recenti dichiarazioni, ma il mercato parla chiaro: attualmente infatti Apple detiene il 71% delle quote, com Samsung all’8% e Acer con il 4,4%.