QR code per la pagina originale

Intel Clover Trail per i tablet Windows 8

Intel annuncia ufficialmente la piattaforma Clover Trail sulla quale sono stati progettati i tablet Windows 8 di diversi produttori.

,

Come promesso la scorsa settimana, Intel ha illustrato i dettagli dell’architettura Clover Trail e le tecnologie sviluppate per incrementare l’autonomia della batteria. Atom Z2670 è il nome del processore che troverà posto su tutti i tablet basati sulla versione x86 di Windows 8. Sul palco del Museum of Modern Art di San Francisco sono stati mostrati i dispositivi realizzati da Acer, ASUS, Dell, Fujitsu, HP, Lenovo, LG, Samsung e ZTE.

Gli utenti che vorranno utilizzare i software esistenti dovranno acquistare una tablet Windows 8 con CPU Intel Atom Z2670. L’azienda di Santa Clara ha posto l’accento proprio su questa caratteristica, parlando di “best Windows 8 experience”. Come è noto, infatti, i modelli ARM basati con Windows RT necessitano di applicazioni sviluppate ex novo. La stessa Microsoft definisce Windows 8 un sistema operativo “senza compromessi”, in quanto garantirà sui tablet la stessa esperienza d’uso offerta sui PC desktop.

Il chip Intel Atom Z2670 è un SoC (System-onChip) prodotto a 32 nanometri che integra due core x86 con frequenza di 1,8 GHz, una GPU PowerVR SGX545 con frequenza fino a 533 MHz e un controller di memoria LPDDR2 (massimo 2 GB). Intel offre un “pacchetto completo” che include anche il supporto per fotocamere posteriori da 8 Megapixel e frontali da 2,1 Megapixel, moduli WiFi, 3G/4G e chip NFC. Il rinnovato sistema di risparmio energetico consente di ottenere un’autonomia di almeno 10 ore durante la riproduzione di video HD a 1080p e di tre settimane in standby. Spiega Erik Reid, General Manager del settore Application Processor Platforms per il Mobile and Communications Group di Intel:

Questo è solo l’inizio dell’impegno di Intel nel mercato dei tablet e il nostro obiettivo è offrire prodotti che si adattino alle esigenze – in continua evoluzione – sia dei consumatori,  che degli utenti aziendali, senza compromettere la compatibilità, l’esperienza utente o la durata della batteria. Quando i consumatori o le aziende acquistano un dispositivo con Intel Inside, ottengono il meglio delle caratteristiche di Windows 8 e un’esperienza tecnologica che funziona senza difficoltà.

Quasi tutti i tablet che saranno in commercio sono già stati annunciati: Acer Iconia Tab W510, ASUS Vivo Tab, Dell Latitude 10, HP Envy x2, Lenovo ThinkPad 2 e Samsung Ativ Smart PC. Questa mattina si è unito al gruppo lo ZTE V98, mentre nessuna notizia è giunta finora da Fujitsu e LG. Questo però lo schieramento al completo previsto da Intel: Acer, ASUS, Dell, Fujitsu, HP, Lenovo, LG Electronics, Samsung e ZTE. Tali prodotti non offrono caratteristiche top, come display full HD e porte USB 3.0, ma rappresentano la scelta ideale per gli utenti che provengono dal mondo desktop. L’unico dubbio rimane il prezzo. Secondo le ultime indiscrezioni la cifra dovrebbe aggirarsi intorno agli 800 dollari, forse troppo alta per cercare di contrastare il dominio dell’iPad.

Fonte: Intel • Notizie su: