QR code per la pagina originale

Windows 8.1 Public Preview, guida all’upgrade

Gli utenti che installeranno la preview pubblica dovranno reinstallare tutte le applicazioni quando effettueranno l'upgrade alla versione RTM di Windows 8.1.

,

Il 26 giugno, primo giorno della conferenza Build 2013, Microsoft rilascerà una preview pubblica di Windows 8.1 attraverso il Windows Store. Le novità incluse nell’aggiornamento sono tante e alcune attese sopratutto dagli utenti desktop, ma coloro che vogliono testare le nuove funzionalità prima dell’arrivo della release finale dovranno accettare qualche compromesso. L’upgrade dalla versione preview alla RTM obbligherà infatti alla reinstallazione di tutte le applicazioni.

Nel corso della TechEd North America, Michael Niehaus, Senior Product Marketing Manager, ha spiegato come verrà gestito il processo di aggiornamento da Windows 8 a Windows 8.1. Quando la preview sarà disponibile, gli utenti Windows 8 e Windows RT riceveranno una notifica da Windows Update. Un clic o un tocco sull’avviso aprirà il Windows Store, dove sarà possibile leggere la descrizione e scegliere se installare o meno la build. La stessa procedura verrà adottata quando sarà disponibile la versione RTM entro la fine dell’anno, ma con una importante differenza.

Gli utenti che hanno installato la preview pubblica di Windows 8.1 saranno costretti ad installare nuovamente tutte le applicazioni (Modern e desktop su Windows 8, solo Modern su Windows RT). Ciò non sarà necessario se verrà installata direttamente la versione finale del sistema operativo. In entrambi i casi verranno comunque conservati i dati personali, le impostazioni e gli account. Il dirigente Microsoft ha sottolineato che lo spazio occupato da Windows 8.1 sarà inferiore rispetto a Windows 8, grazie all’eliminazione di vecchi componenti, dei file temporanei e al miglioramento della compressione NTFS. Per effettuare l’upgrade occorrono almeno 4 GB liberi.

Fonte: ZDNet • Notizie su: , ,