QR code per la pagina originale

Microsoft regala GB su SkyDrive per Windows Phone

Microsoft sta contattando i clienti Windows Phone per regalargli 20 GB di spazio extra su SkyDrive, che potranno usare per la durata di un anno.

,

Microsoft sta regalando agli utenti Windows Phone ben 20 GB di spazio di archiviazione extra su SkyDrive, che sarà possibile usare per la durata di un anno. Per attivare i gigabyte extra sarà necessario cliccare sul link che l’azienda fornisce nell’apposita email che sta inviando in queste ore per informare della gradita novità.

Hai ora a disposizione 20 GB in più di storage su Microsoft SkyDrive gratuito per un anno.

Salve!

Per dimostrare il nostro apprezzamento nei confronti dei clienti Windows Phone, ti stiamo offrendo 20 GB in più di memoria gratuita su Microsoft SkyDrive. È un’aggiunta ai 7 GB di memoria di SkyDrive gratuita già a disposizione di tutti i clienti.

SkyDrive è integrato nel tuo Windows Phone. È una memoria online personale in cui poter salvare foto e file e a cui puoi accedere da SkyDrive.com da qualsiasi dispositivo con accesso a Internet e tramite l’app per dispositivi mobili di SkyDrive.

Per aggiungere questa memoria al tuo account, fai clic qui entro il 31 gennaio 2014.*

Questo il contenuto del messaggio di Microsoft: è dunque sufficiente un clic per alzare i 7 GB gratuiti che si hanno attualmente a disposizione fino a ben 27 GB. Chi riceve l’email potrà dunque riscattare l’offerta fino al 31 gennaio del nuovo anno. La durata del bouns ha validità esattamente per un anno dal click sul link presente nella email.

SkyDrive è divenuto sempre più importante per Microsoft dato che negli ultimi tempi è in continua crescita, in particolare con le modifiche introdotte in Windows 8.1; inoltre, l’azienda sta anche regalando 200 GB di spazio extra per due anni a coloro i quali acquistano Surface 2 o Surface 2 Pro. L’ultima offerta dedicata ai possessori di un Windows Phone rappresenta dunque una ulteriore aggiunta per incoraggiare quante più persone a usare il servizio.

Fonte: The Verge • Via: WinBeta • Notizie su: , ,