QR code per la pagina originale

Assassin’s Creed: Rogue sempre più vicino al PC

Manca solo la conferma ufficiale da parte di Ubisoft: Assassin's Creed Rogue sembra destinato a debuttare anche in versione PC oltre che su PS3 e Xbox 360.

,

Tra poco più di un mese faranno il loro debutto sul mercato Assassin’s Creed Unity ed Assassin’s Creed: Rogue. Il primo titolo è destinato alle piattaforme PC, PlayStation 4 e Xbox One, mentre il secondo è ufficialmente riservato alle console “di vecchia generazione”, ovvero PlayStation 3 e Xbox 360. Non è però da escludere un suo arrivo su computer con sistema operativo Windows, stando alle informazioni trapelate nel fine settimana.

Il primo rumor a lanciare l’ipotesi è la comparsa del gioco nella categoria PC sul sito della Brazillian Classification Board, ovvero l’agenzia che si occupa di assegnare il rating per i giochi commercializzati in Brasile. Poi lo stesso è avvenuto sulla piattaforma Uplay Reward del publisher, il che rappresenta di fatto una mezza conferma, nonostante il team addetto ai lavori abbia provveduto all’eliminazione in tutta fretta. A questo punto manca dunque solo la conferma ufficiale: pare che il progetto sia destinato a sbarcare anche su computer. Il lancio potrebbe comunque avvenire in un secondo momento (forse nel corso del 2015) e non il 13 novembre in contemporanea con le altre due versioni.

Assassin’s Creed: Rogue è un titolo piuttosto atipico per la serie. Anziché vestire i panni di un assassino, infatti, per la prima volta si è chiamati ad interpretare un templare, più precisamente Shay Patrick Cormac, che in seguito ad una missione finita in modo tragico viene tradito dai suoi confratelli e si unisce al nemico, sotto la guida di Haytham Kenway (padre di Connor, già visto in azione nel terzo capitolo della saga). La trama si svolge nel XVIII secolo durante la guerra dei sette anni che ha visto coinvolte le forze di Gran Bretagna, Prussia, Francia, Austria e dell’impero russo.

Fonte: PC Gamer • Notizie su: