QR code per la pagina originale

ZigBee 3.0, standard unico per gli smart device

ZigBee 3.0 è lo standard che unifica finalmente tutti i profili esistenti. Dispositivi di ogni tipo potranno quindi comunicare sulla stessa rete mesh.

,

La ZigBee Alliance ha annunciato l’unificazione dei suoi standard wireless in ZigBee 3.0. Questa nuova versione elimina tutti i problemi che ne hanno rallentato la diffusione, offrendo la completa interoperabilità tra un’ampia varietà di dispositivi che ora possono funzionare insieme e interagire tra loro all’interno dell’abitazione. ZigBee 3.0 semplifica inoltre la realizzazione di applicazioni e servizi per la smart home e la Internet of Things da parte degli sviluppatori.

ZigBee è una specifica per un insieme di protocolli che utilizzano piccole antenne a bassa potenza per creare una PAN (Personal Area Network) basata sullo standard IEEE 802.15.4. La prima versione è stata ratificata a fine 2004, quando molte reti wireless venivano progettate solo per specifiche applicazioni. Ciò ha portato all’implementazione di profili per ogni tipo di settore (home automation, building automation, controlli industriali, sicurezza, medicina, ecc.), consentendo ai produttori di includere solo determinate funzionalità nei loro dispositivi.

ZigBee 3.0, invece, sfrutta le specifiche ZigBee PRO per realizzare una rete mesh a 2,4 GHz tra milioni di smart device, indipendentemente dall’ambito applicativo. In dettaglio, il nuovo standard include ZigBee Home Automation, ZigBee Light Link, ZigBee Building Automation, ZigBee Retail Services, ZigBee Health Care e ZigBee Telecommunication. Le funzioni di sicurezza di ZigBee Smart Energy verranno aggiunte in seguito. Gli attuali prodotti basati su ZigBee Home Automation e ZigBee Light Link sono già interoperabili con ZigBee 3.0. Per gli altri verrà rilasciato un aggiornamento software.

In passato, i differenti profili avevano portato alla creazione di differenti reti, ad esempio una per l’illuminazione, una per la gestione energetica e una per l’assistenza sanitaria, che funzionavano in maniera indipendente, se non veniva usato un bridge. Con ZigBee 3.0 tutti i dispositivi interagiscono tra loro mediante un’unica rete mesh. Questo è lo scopo principale della Internet of Things. La versione finale dello standard sarà ratificata entro il quarto trimestre 2015. I primi prodotti verranno mostrati al CES 2015 di Las Vegas.

Fonte: ZigBee Alliance • Notizie su: ,