QR code per la pagina originale

MWC 2015: Archos Magnus, tablet Android da 256 GB

Dal Mobile World Congress 2015 di Barcellona, l'azienda francese Archos presenta i tablet della famiglia Magnus con memoria flash sino a 256 GB

,

L’azienda francese Archos, dal prestigioso palcoscenico del Mobile World Congress 2015 di Barcellona, ha svelato la sua gamma di tablet pc Magnus caratterizzati da una memoria interna fino a 256 GB e Archos Fusion Storage, un software rivoluzionario che combina perfettamente la memoria di qualsiasi scheda MicroSD con la memoria interna di un dispositivo. La nuova famiglia di tablet pc Android del produttore francese è composta dai modelli Archos 94 Magnus, Archos 101 Magnus e Archos 101 Magnus Plus.

Grazie alla grande disponibilità di memoria interna, i tablet pc Android della serie Magnus offrono agli utenti una straordinaria esperienza con app e media HD, senza che si debbano mai preoccupare di rimanere a corto di spazio per giochi o applicazioni multimediali. Nei dettagli, l’Archos 101 Magnus Plus dispone di uno schermo touch IPS da 10.1 pollici con risoluzione 1920×1200 pixel, processore Quad-core RK 3288 ARM Cortex A17@ 1.8 GHz, GPU Mali T764, 2 GB di RAM e 128 GB di storage. Il modello Archos 94 Magnus si differenzia per l’adozione di un display da 9,4 pollici (1280×800 pixel), di 1,5 GB di RAM e per 256 GB di storage. Il più piccolo della famiglia dei tablet pc dell’azienda francese, l’Archos 94 Magnus, dispone di un display da 10.1 pollici con risoluzione 1024×600 pixel, di un processore Mediatek MT8127 Quad core 1.3GHz, di 1 GB di RAM e di 64 GB di storage.

Tutti i modelli dispongono di Android 4.4 KitKat.

Archos 101 Magnus Plus da 128 GB sarà disponibile nel mese di aprile 2015 ad un prezzo di 329 euro, mentre Archos 94 Magnus e Archos 101 Magnus costeranno, rispettivamente, 299 euro e 179 euro.

Archos Fusion Storage è una soluzione software che sarà presto disponibile sui nuovi tablet e smartphone Archos (compresi gli imminenti tablet Magnus) ed attraverso aggiornamento OTA su alcuni modelli già in commercio. Nei dettagli, trattasi di una soluzione che permette di aggiungere la memoria della scheda
microSD a quella della memoria interna del dispositivo
. La migrazione dei dati avviene automaticamente e la nuova capacità di memoria consente subito di sperimentare il significativo incremento dello spazio di installazione per applicazioni e giochi e di disporre di più spazio di archiviazione per file di grandi dimensioni.