QR code per la pagina originale

Windows 10: la prossima Tech Preview su più Lumia

Microsoft ha risolto i problemi di partizionamento dei Lumia; la prossima Technical Preview di Windows 10 sarà disponibile per molti più modelli

,

La prossima Technical Preview di Windows 10 per smartphone sarà rilasciata ad un più ampio ventaglio di modelli della famiglia Lumia. La conferma arriva direttamente da Gabriel Aul che ha fatto il punto della situazione sullo sviluppo della piattaforma per dispositivi mobile, rispondendo soprattutto ai molti quesiti dei membri del programma Windows Insider che chiedevano un aggiornamento sul rilascio della nuova build per gli smartphone.

Come noto, la prima Technical Preview di Windows 10 per smartphone era stata rilasciata lo scorso 12 febbraio, ma solo un ristretto numero di modelli della famiglia Lumia avevano potuto installarla (Lumia 630, 635, 636, 638, 730 e 830). I motivi di questa scelta erano stati spiegati da Microsoft in un problema tecnico individuato nella partizione del sistema operativo troppo ridotta in alcuni modelli. Per risolvere questo problema, la casa di Redmond stava sviluppando uno strumento denominato “partition stitching” che consentiva il modificare dinamicamente la partizione del sistema operativo per permettere l’installazione del sistema operativo.

Gabriel Aul ha dunque annunciato che questo strumento è stato finalmente implementato nel codice di Windows 10 e che le sue funzionalità sono state testate su un numero maggiore di modelli attraverso il rilascio di nuove build ai tester interni. Gli ostacoli per un rilascio più ampio di Windows 10 per smartphone sembrerebbero dunque essere risolti. Tuttavia, Microsoft chiarisce che se durante i test dovessero emergere problemi su alcuni modelli, questi saranno esclusi dalla prossima tornata di aggiornamenti.

La casa di Redmond ha infatti fornito una lista dei modelli che dovrebbero ricevere la prossima build di Windows 10. Lista che comprende quasi tutti i Lumia Windows Phone 8.1 in commercio. Lista, comunque, che alla luce delle dichiarazioni di Gabriel Aul è solamente provvisoria.

Bocche cucite sulla data del rilascio della nuova build, tuttavia lo stesso Gabriel Aul ha detto che sarà necessario attendere almeno un altra settimana, ma che successivamente Microsoft adotterà la stesa strada intrapresa con la declinazione per PC del nuovo sistema operativo con rilasci molto più frequenti.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,