QR code per la pagina originale

Microsoft HoloLens, nuovi dettagli sul visore AR

Microsoft ha aggiornato il sito ufficiale, aggiungendo ulteriori informazioni sul visore per la realtà aumentata basato su Windows 10.

,

Windows 10 funzionerà su qualsiasi dispositivo, incluso l’avveniristico visore per la realtà aumentata annunciato a fine gennaio. Un versione specifica del nuovo sistema operativo verrà infatti eseguita dal Microsoft HoloLens, il primo computer olografico dell’azienda di Redmond. Il sito ufficiale è stato aggiornato con la pubblicazione di alcune interessanti informazioni sul gadget di Microsoft.

A differenza di altri visori, HoloLens non deve essere collegato ad un PC o ad un dispositivo mobile, in quanto funziona in modo autonomo. All’interno degli occhiali, infatti, sono integrati display, CPU, GPU, HPU (Holographic Processing Unit), sensori, una videocamera di profondità (come quella di Kinect) e speaker. L’utente che indossa questo computer vedrà ologrammi tridimensionali sovrapposti agli oggetti reali, con i quali è possibile interagire tramite gesture e comandi vocali. Gli ologrammi generati da HoloLens sono applicazioni universali Windows e, viceversa, tutte le app universali Windows funzionano come ologrammi.

Microsoft sottolinea che l’esperienza interattiva offerta dal visore è differente da quella offerta dai dispositivi per la realtà aumentata e virtuale. Nel primo caso, gli utenti vedono dati sovrapposti al mondo reale, ma non possono spostarli o ancorarli agli oggetti fisici. Nel secondo caso, invece, l’utente è immerso in una realtà generata dal computer, quindi devono rimanere immobili e non possono vedere il mondo reale.

Durante la conferenza Build 2015, programmata per fine mese, Microsoft effettuerà delle dimostrazioni pratiche e fornirà agli sviluppatori tutti gli strumenti necessari per realizzare app compatibili e informazioni sul kit di sviluppo. Il primo passo è ovviamente l’iscrizione al programma Windows Insider, dato che HoloLens è basato su Windows 10 e quindi condivide lo stesso codice della versione desktop.