QR code per la pagina originale

Streaming Apple: torna il social network Ping?

Apple potrebbe inaugurare un nuovo social network con il rilancio di Beats Music, sulla falsariga del defunto Ping: un ambiente per unire fan e musicisti.

,

La rivoluzione dello streaming musicale Apple, con il redesign di Beats Music e la sua inclusione a livello di sistema operativo, potrebbe addirittura resuscitare un ricordo del passato: quello di Ping. Sembra, infatti, che la società di Cupertino sia decisa a includere un social network per fan e artisti all’interno del rinnovato servizio musicale. E sebbene non si riapriranno propriamente i battenti di Ping, poiché si tratterà di una piattaforma completamente nuova, la musica della Mela torna a bussare alle porte dell’universo sociale.

Ping è stato un social network, dalla durata mediamente breve, che Apple ha voluto includere dal 2010 in iTunes. Nonostante 1 milione di iscritti in sole 48 ore, due anni più tardi il servizio è stato chiuso, battuto da altre piattaforme più nutrite come quella di Facebook e Instagram. Obiettivo dichiarato di Ping quello di unire artisti e appassionati in un unico ambiente di discussione virtuale, proposito però non pienamente raggiunto per la supremazia di altri social. Apple, tuttavia, sarebbe pronta a un nuovo tentativo.

Per la rivoluzione di Beats Music, secondo alcune recenti indiscrezioni forse ribattezzato in Apple Music, la società di Cupertino starebbe pensando nuovamente ai social. L’idea, proprio come di consuetudine su Ping, è quella di fornire a ogni artista una propria pagina personale, dove pubblicare aggiornamenti, materiale esclusivo e tanto altro. E dove, naturalmente, gli appassionati possano facilmente intervenire. A differenza del passato, però, sembra che la Mela voglia anche concentrarsi su promozione e autopromozione: gli artisti potranno condividere materiali di altri musicisti, per aiutare a diffonderne il nome e aumentare il bacino di potenziali ascoltatori.

Queste indiscrezioni, pubblicate da 9to5Mac sulla base di fonti anonime apparentemente vicino a Cupertino, sembrano trovare vaga conferma nell’ultima beta di iOS 8.4, dove è apparso il misterioso switch “Artists Activity”. Un indizio sull’imminente ritorno del social network musicale?

Nel frattempo, rimangono validi i rumor emersi fino a oggi rispetto al “nuovo” Beats Music. Sarà integrato in iOS 8.4 nel suo rilascio finale al pubblico, quindi anche nelle future release di OS X. Per un prezzo dai 7 ai 9 dollari mensili, lo streaming musicale non prevederà restrizioni e sarà disponibile su una lunga serie di device. iTunes Match non verrà però eliminato, così come iTunes Radio: oltre al lancio internazionale, infatti, vi sarà una programmazione dedicata da vera emittente, così come da indiscrezioni dalla recente campagna acquisti da BBC Radio 1.

Galleria di immagini: iTunes Radio: le immagini

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Beats Music • Notizie su: , , ,