QR code per la pagina originale

Patch Tuesday: focus su Internet Explorer

Nell'appuntamento del Patch Tuesday di giugno, Microsoft ha rilasciato correttivi principalmente volti a risolvere problemi in Internet Explorer

,

Puntuale come ogni secondo martedì del mese, Microsoft ha rilasciato una nuova ondata di aggiornamenti volti a risolvere bug e criticità dei suoi sistemi operativi. Il Patch Tuesday di giugno risulta, comunque, sostanzialmente leggero se confrontato con i rilasci dei mesi precedenti. Microsoft si è concentrata, in particolare, nella risoluzione di problemi di sicurezza legati al suo browser Internet Explorer. Nello specifico, in questo mese di giugno, la casa di Redmond ha rilasciato 8 bollettini di sicurezza che contengono complessivamente 45 patch. Due di questi bollettini, Microsoft li ha contrassegnati con il massimo livello di criticità.

MS15-056 è un aggiornamento cumulativo che da solo va a chiudere più di 20 falle di sicurezza di Internet Explorer. Trattasi di un aggiornamento da considerarsi obbligatorio per tutte le piattaforme Windows. MS15-057 va, invece, a risolvere una vulnerabilità in Windows Media Player che potrebbe consentire l’esecuzione di codice in modalità remota. E’ considerato di livello critico per Windows 7, Windows Vista e Windows Server 2008 R2 e versioni precedenti. Quattro dei rimanenti sei aggiornamenti riguardano Windows. Il più interessante è MS15-061 che include correzioni per 11 vulnerabilità del kernel di Windows. Di queste, sette sono state segnalate dal programma Google Project Zero e apparentemente risolte prima della loro divulgazione da parte di Google. MS15-062 si applica ai server che eseguono Active Directory Federation Services.

MS15-059 risolve, invece, una vulnerabilità in Microsoft Office 2010 e 2013; gli abbonati Office 365 riceveranno questi ed altri aggiornamenti automaticamente. MS15-064 risolve un problema in Microsoft Exchange Server che può portare ad ottenere privilegi più elevati all’interno del sistema operativo. Come consuetudine, il Patch Tuesday di giugno contiene anche una serie di aggiornamenti opzionali che gli utenti possono decidere di installare.

Tutte le patch possono essere scaricate attraverso il consueto canale di Windows Update e vista l’importanza di alcuni aggiornamenti il consiglio è quello di provvedere all’update il prima possibile.

Fonte: ZDNET • Immagine: Secpod • Notizie su: ,