QR code per la pagina originale

Windows 10, Groove Music è arrivato

Groove Music è arrivato su Windows 10: Microsoft ha aggiornato la vecchia app Xbox Music per PC e dispositivi Mobile con un rebrand che sa di nuovo inizio.

,

Nei giorni scorsi Microsoft aveva annunciato un importante cambio di brand dell’applicazione Xbox Music di Windows 10, che sarebbe presto diventata Groove Music. La scorsa notte, la casa di Microsoft ha rilasciato una nuova tornata di aggiornamenti per alcune delle nuove app di Windows 10 per PC e smartphone tra cui anche l’app Musica che è stata ufficialmente ribattezzata Groove Music. L’update disponibile attraverso il Windows Store non porta particolari altre novità all’app dedicata alla musica e va dunque solo ad introdurre il nuovo brand scelto dalla casa di Redmond. Segno, comunque, di una accelerazione che sarà affrontata in particolare dal 29 luglio in poi, giorno dell’esordio del nuovo sistema operativo

Da sottolineare che l’aggiornamento dell’app Musica è disponibile anche per Windows 10 Mobile. Si ricorda, che la nuova app Groove Music è stata pensata per essere fruibile con facilità sia attraverso l’uso delle dita che con mouse e tastiera. Groove dispone anche nativamente dell’integrazione con OneDrive. Inoltre, come per la precedente app Xbox Music, gli utenti potranno sottoscrivere un abbonamento a Groove Music Pass (9,99 euro al mese o 99 euro l’anno) per poter accedere senza limiti al completo database di oltre 40 milioni di brani di Microsoft in streaming. Il cambio di brand è stato deciso per non generare confusione tra gli utenti che spesso intendevano l’app Xbox Music come collegata alla necessità di dover disporre anche di una console Xbox.

Oltre alla nuova app Groove Music, Microsoft ha anche aggiornato MSN Weather sia per Windows 10 che per Windows 10 Mobile. La nuova release non introduce particolari nuove funzionalità, ma va soltanto a correggere alcuni bug e soprattutto va a rimuovere i mini banner pubblicitari presenti all’interno dell’interfaccia.

Microsoft dunque, sta finalizzando lo sviluppo di Windows 10 andando ad ultimare i dettagli delle applicazioni universali che faranno da contorno alla nuova piattaforma software. Si ricorda che, secondo alcune indiscrezioni, la versione RTM di Windows 10 per PC potrebbe essere già pronta entro questa settimana. La distribuzione pubblica partirà, invece, dal 29 luglio.