QR code per la pagina originale

Microsoft Band 2 diventa un player musicale

Microsoft ha avviato la distribuzione di un update per Band 2 che introduce diverse novità, tra cui i controlli per la riproduzione dei brani musicali.

,

Microsoft ha annunciato la disponibilità di un aggiornamento software per la seconda generazione del gadget in vendita da circa due mesi (gli utenti italiani possono acquistarlo su Amazon UK). La novità più interessante, richiesta da molti utenti, consente di usare il Band 2 per controllare la riproduzione dei brani musicali presenti sullo smartphone. La seconda funzionalità è invece indirizzata a coloro che rimangono fermi troppo a lungo.

Grazie al nuovo aggiornamento non sarà più necessario usare lo smartphone per controllare la riproduzione musicale. Sullo schermo touch del Band 2 vengono infatti mostrati il titolo del brano, i pulsanti per play/pausa, salto traccia successiva/precedente e livello del volume. Microsoft ha sottoscritto un accordo con Spotify che prevede alcuni brani esclusivi, ma la funzionalità è compatibile con tutte le app musicali installate sullo smartphone connesso alla smartband tramite Bluetooth.

Con questo update Microsoft vuole inoltre spingere gli utenti a muoversi di più durante il giorno. Quando i sensori integrati non rilevano movimenti, il dispositivo visualizzerà una notifica. È possibile impostare l’intervallo di tempo e i giorni, ma anche scegliere di non essere disturbato in alcuni momenti della giornata, ad esempio durante la guida o il sonno.

L’azienda di Redmond ha infine aggiornato la tile Exercise per semplificare il tracciamento delle calorie bruciate, i battiti cardiaci e la durata dell’esercizio. È possibile scegliere uno sport preimpostato, come yoga o sollevamento peso, oppure creare un esercizio personalizzato. Tutti i dati registrati verranno mostrati sulle app Microsoft Health o sulla Web Dashboard, raggruppati per tipo di esercizio. La disponibilità di futuri update verrà comunicata tramite la tile What’s New.