QR code per la pagina originale

Windows 10, Microsoft pubblica la roadmap

Microsoft ha pubblicato una pagina in cui è contenuta la roadmap dello sviluppo di Windows 10; spunto interessante per capire cosa arriverà in futuro.

,

Microsoft ha pubblicato la roadmap di Windows 10 che permette di apprezzare le novità appena introdotte e quelle che arriveranno in futuro. Per gli sviluppatori, gli insider, ma anche solamente per i più curiosi, trattasi di una possibilità davvero molto interessante. All’interno di un sito creato ad hoc, la casa di Redmomd ha pubblicato una sezione in cui suddivide le funzionalità di Windows 10 in: “Recently Available”, “In Public Preview”, “In Development”, “Canceled”, e “Archive”.

Come fanno ben intuire i nomi, anche se in lingua inglese, gli utenti potranno scoprire le novità più recenti, quelle in Preview pubblica, quelle in sviluppo, quelle cancellate e quelle archiviate. Tra le funzionalità in sviluppo, tra le più interessante c’è sicuramente quella che permetterà di sbloccare il PC Windows 10 attraverso uno smartphone Windows, Android o la smartband Microsoft Band 2. Tra le altre soluzioni in arrivo c’è sicuramente l’evoluzione di Continuum con la possibilità di poter funzionare un PC come un ricevitore Miracast per visualizzare l’interfaccia del dispositivo mobile.

Tra le altre novità in fase di sviluppo si annoverano soluzioni riguardanti l’Action Center, Cortana e tanto altro. Per i futuri sviluppi di Windows 10 trattasi di una pagina interessante in quanto a Build 2016, Microsoft non ha voluto scoprire tutte le sue carte e dunque ulteriori novità per la nuova piattaforma software potrebbero arrivare da qui. Inoltre, dalla roadmap di Windows 10 si intuirebbe che l’arrivo dell’Anniversary Update sarebbe stato programmato da Microsoft per il mese di luglio. Vista, inoltre, la dicitura “Anniversary Update” è anche possibile che la data scelta sia la ricorrenza del debutto di Windows 10 l’anno scorso e dunque il 29 luglio prossimo.

Fonte: Neowin • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni