QR code per la pagina originale

Skype, l’app universale arriva su smartphone

Dopo un lungo periodo di test sui PC, Microsoft ha reso disponibile per gli Insider l'applicazione universale di Skype per Windows 10 Mobile.

,

Dopo un lungo periodo di test finalizzato grazie all’aiuto degli iscritti al programma Windows Insider, Microsoft ha rilasciato la versione Preview dell’applicazione universale di Skype per Windows 10 Mobile. Contestualmente, l’azienda ha anche rilasciato un aggiornamento dell’applicazione per il mondo PC. La nuova applicazione porta sugli smartphone tutte le più richieste funzionalità di Skype come la possibilità di effettuare videochiamate di gruppo sino a 25 utenti in contemporanea e le conversazioni face-to-face.

Non manca, ovviamente, la possibilità di inviare messaggi e file come foto e video. Gli utenti potranno utilizzare l’applicazione universale di Skype per Windows 10 Mobile anche per condividere la propria posizione, emoticons ed emoji. Gli utenti avranno anche la possibilità di rispondere rapidamente ai messaggi senza la necessità di aprire ogni volta l’applicazione di Skype. Microsoft, inoltre, promette il prossimo arrivo di molte altre interessanti novità. Nel corso dell’estate, infatti, la casa di Redmond introdurrà la funzionalità di “SMS Relay“.

Skype, l'app universale arriva su smartphone

Skype, l’app universale arriva su smartphone (immagine: Skype).

In altri termini, gli utenti saranno in grado di inviare SMS attraverso l’applicazione da un PC Windows 10 o da uno smartphone Windows 10 Mobile, gestendo tutte le comunicazioni e le attività da una singola app. Trattandosi di una versione preview, Microsoft invita gli Insider ad inviare quanti più feedback possibili per consentire al team di sviluppo di procedere rapidamente al miglioramento dell’applicazione.

La declinazione per PC dell’applicazione Universale di Skype, grazie all’ultimo aggiornamento, introduce, invece, le chiamate verso telefoni fissi e cellulari a tariffe convenienti; l’invio e la ricezione di messaggi vocali; la possibilità di mettere in pausa una telefonata; la facoltà di rispondere ad una chiamata mentre l’altra comunicazione è in pausa. Non mancano, ovviamente, bug fix ed ottimizzazioni.

La scelta di realizzare una vera e propria applicazione universale di Skype, piuttosto che puntare alla sua integrazione nel suo sistema operativo attraverso le attuali app “Messaggi”, “Telefono” e “Video Skype”, è da ricercarsi nel voler accontentare gli utenti della piattaforma che hanno mandato molti feedback in tal senso. In particolare, la casa di Redmond ha rilevato che con il crescere della grandezza dello schermo dei dispositivi, gli utenti desiderano limitare il disordine cercando applicazioni che permettano di espletare tutte le operazioni all’interno di un’unica finestra. Da questo presupposto, dunque, è nata l’applicazione universale di Skype per PC e smartphone.

Fonte: Skype • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni