QR code per la pagina originale

Windows 10 Creators Update è completo

Microsoft ha annunciato che lo sviluppo principale di Windows 10 Creators Update è terminato.

,

Microsoft ha annunciato che lo sviluppo di Windows 10 Creators Update, almeno per quanto riguarda l’introduzione di tutte le principali funzionalità, è stato completato. Durante l’evento Windows Developer Day che si è tenuto ieri sera, la casa di Redmond ha annunciato che l’SDK della build 15021 è “feature-complete” cioè contiene tutte le nuove funzionalità che arriveranno con l’aggiornamento di Windows 10 previsto per la primavera, sembra nel mese di aprile.

Trattasi di un annuncio importante in quanto significa che da adesso in poi Microsoft si concentrerà nella risoluzione dei bug e di tutti quei problemi che ancora affliggono le versioni sviluppo del sistema operativo. Se il rilascio pubblico avverrà davvero per il mese di aprile, la casa di Redmond ha ancora circa due mesi per affinare la sua piattaforma. Questo, comunque, non significa che non potrebbero arrivare anche altre piccole novità dell’ultimo momento, ma il grosso, quello cioè che caratterizza Windows 10 Creators Update è già stato integrato. La “palla”, virtualmente parlando, passa adesso nelle mani degli Insider che dovranno lavorare per cercare tutti i bug della piattaforma da segnalare a Microsoft per la loro risoluzione prima del rilascio finale.

Purtroppo, il nuovo SDK non è ancora compatibile con la piattaforma hardware ARM. Questo significa che il supporto arriverà davvero solamente con l’avvento di Windows 10 Redstone 3 previsto per la fine dell’anno.

Tutti gli sviluppatori che fossero interessati a mettere le mani sull’ultimo SDK di Windows 10 dovranno solamente recarsi all’interno di questa pagina e seguire le istruzioni. Il download, si ricorda, richiede l’iscrizione al programma Windows Insider.

Fonte: Neowin • Immagine: NorGal via Shutterstock • Notizie su: , ,