QR code per la pagina originale

Microsoft chiude alcune falle nei suoi browser

Microsoft ha rialsciato un update per il Flash Player che va a correggere alcune importanti falle di sicurezza; due saranno, però, risolte solo a marzo.

,

Anche se il Patch Tuesday di febbraio è stato rimandato al mese di marzo, Microsoft non si dimentica certamente di risolvere alcune eventuali gravi falle di sicurezza delle sue piattaforme. Proprio per questo da alcune ore ha avviato la distribuzione di un aggiornamento del Flash Player che va a correggere alcuni problemi di sicurezza in Internet Explorer su Windows 8.1 e Windows 10 e in Edge su Windows 10. L’aggiornamento è disponibile all’interno di Windows Update e va scaricato quanto prima vista a sua importanza trattandosi di un aggiornamento lato sicurezza.

Tuttavia, nonostante la solerzia della casa di Redmond, la società non è riuscita a chiedere due problemi il cui codice è stato reso noto. La prima vulnerabilità è relativa a un bug in Windows SMB il cui codice era stato rialsciato poco prima della mai avvenuta distribuzione del Patch Tuesday di febbraio. L’altro problema riguarda un problema ad una libreria grafica del sistema operativo scoperto da Google e comunicato a Microsoft circa 6 mesi fa. Trattasi di due problemi che sicuramente saranno risolti il prossimo mese con il rilascio del Patch Tuesday del mese di marzo.

Microsoft non ha ancora fatto sapere come mai il Patch Tuesday è stato rimandato di un mese, un fatto che non era mai accaduto in passato. Secondo ZDNET una delle possibile cause potrebbe essere un problema tecnico nel sistema di generazione di Microsoft. Tuttavia senza una dichiarazione ufficiale sono solamente congetture.

Probabilmente se ne saprà di più tra circa 3 settimane quando Microsoft rilascerà tutti gli aggiornamenti del nuovo Patch Tuesday.

Fonte: ZDNET • Immagine: m00osfoto via Shutterstock • Notizie su: ,