QR code per la pagina originale

Office 365, due grandi aggiornamenti ogni anno

Office 365 seguirà la stessa tabella di marcia di Windows 10; due grandi aggiornamenti all'anno, uno a marzo ed uno a settembre.

,

Microsoft ha annunciato importanti novità per Office 365. La casa di Redmond ha annunciato la volontà di allineare il rilascio delle nuove versioni di Windows e Office per aiutare i propri clienti aziendali. Questo significa, che oltre a rilasciare due grandi aggiornamenti all’anno di Windows 10, Microsoft si impegna a fare la stessa cosa anche per la sua suite per la produttività.

La tabella di marcia di Office 365 sarà, quindi, la medesima di Windows 10 e cioè aggiornamenti che saranno rilasciati a marzo e a settembre. Questo significa che il prossimo step della suite è atteso per l’inizio dell’autunno prossimo. Inoltre, il gigante del software ha anche affermato che il Microsoft System Center Configuration Manager supporterà il nuovo modello di aggiornamento, rendendo più facile per i professionisti IT e per le aziende implementare gli ultimi aggiornamenti di Windows e Office nei loro computer. Microsoft ha anche confermato che ogni grande step per Windows e per Office sarà supportato e aggiornato per 18 mesi.

Ma questa, in realtà, non è un novità anche se la casa di Redmond ha probabilmente voluto esplicitare questo dettaglio meglio. Microsoft, dunque, ha deciso di accelerare il suo impegno per offrire uno sviluppo più ordinato dei suoi prodotti. L’impegno è palese ed è quello di voler offrire sempre il meglio ai suoi clienti.

Un obiettivo che Satya Nadella aveva subito sottolineato all’inizio del suo mandato ma che si sta esplicitando meglio con il debutto di tutte le ultime novità di Windows 10 e di Office 365.

Garantire due aggiornamenti all’anno significa, infatti, proporre ai clienti sempre tutte le ultime novità ed un’esperienza d’uso sempre al massimo.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni